Uomini e Donne, Maria su tutte le furie perde la testa: questo non doveva accadere

0
759

Maria De Filippi non ne può più di certi comportamenti e atteggiamenti a Uomini e Donne. I cavalieri Gianluca e Biagio ne sanno qualcosa…

Maria De Filippi è una donna e una professionista molto paziente. Ma quando perde le staffe diventa una belva. E alcuni cavalieri di Uomini e Donne l’hanno portata oltre il limite della sopportazione.

maria uomini donne

La profonda irritazione della conduttrice di Uomini e Donne 

Vedi alla voce Gianluca. Il cavaliere, approdato da poco nel dating show di Canale 5, ha subito attirato l’attenzione su di sé. Sara Zilli ha svelato che il tizio avrebbe delle particolari necessità a letto: di qui lo stupore di Maria De Filippi (e non solo). Poi ci si sono messi anche Stefania, la quale è uscita con Gianluca e ha avuto con lui conversazioni simili, e Biagio Di Maro, che ha fatto sapere di conoscerlo e di avere delle informazioni scomode sul suo conto.

Il cavaliere campano ha infatti accusato Gianluca di incontrare non una ma più donne al di fuori dalla trasmissione. Il diretto interessato ha sempre negato, ma ora arrivano altre segnalazioni. Una ragazza, tale Elena, ha contattato la redazione per fare una segnalazione e si è detta disposta a raccontare a voce quanto accaduto. La tizia avrebbe incontrato tempo fa Gianluca in un ristorante, che lei chiama “Agli Amici’”: “Ero a cena, è entrato nel locale con una ragazza mora con cui si è anche scambiato dei baci, sicuramente non amichevoli. Non era un bacio molto bello da vedere. Lui era a questa cena per il compleanno di un suo amico, Marco”.

Gianluca ha puntualizzato che Marco è suo cugino e ha tenuto a sottolineare che non è quello il nome del ristorante in cui è stato. “Non è tanto il problema del ristorante”, è sbottata allora la De Filippi, palesemente seccata dalla situazione. “Questa ragazza al telefono dice di averti visto dare un bacio appassionato a una ragazza che non aveva nemmeno 40 anni”. Ma lui ha insistito che l’unica ragazza presente era la figlia del cugino, di soli 16 anni.

Non solo. Elena lo avrebbe visto fare più videochiamate, durante le quale avrebbe più volte detto la parola “amo”, cosa che avrebbe infastidito la mora che si trovava nel ristorante con lui. Maria ha dunque ripreso la parola: “Anche le prove degli adulteri spesso non ci sono, a meno che uno dei due coniugi prenda un’agenzia investigativa. Tu neghi quello che dice la ragazza, ma la ragazza è dettagliata in ogni aspetto. L’aspetto che meno corrisponde è questo”.

Poi è stata la volta di Biagio Di Maro, che nelle scorse puntate ha raccontato di aver avviato una conoscenza con Sylviane. I due hanno trascorso due notti in albergo, ma senza spingersi oltre gli abbracci. Tina Cipollari aveva preannunciato che il cavaliere campano non era davvero interessato alla dama e che avrebbe presto chiuso la conoscenza. Quanto Sylviane, è apparsa tutt’altro che serena e felice. La De Filippi ha dunque perso nuovamente la pazienza: “Non si prende in giro una donna! – ha tuonato – Non ci stai a parlare con una donna per due notti in una stanza, perché questo è il risultato. Tu pensi: ‘Siccome non ho fatto quello sono apposto’. Ou! Vale di più quello che hai fatto ! Lei l’ha fatto con sentimento tu no”. A buon intenditore.