Vite al limite, la storia di Krystal: quanto pesava e com’è andata a finire

0
243

Vite al limite su Real Time torna a raccontare la storia di Krystal Hall. Ecco tutto quel che c’è da sapere su di lei.  

Il rapporto malato di Krystal Hall con il cibo ha seguito un copione purtroppo molto comune. Si è sfogata mangiando senza regole dopo anni di abusi. Ma quella che un tempo per lei era una protezione si è poi rivelata una trappola potenzialmente mortale. Di qui la scelta di rivolgersi a Vite al limite.

krystal

L’avventura di Krystal Hall a Vite al limite 

All’inizio della sua avventura a Vite al limite Krystal Hall è una 34enne dell’Ohio gravemente obesa che si è rivolta al famoso programma televisivo per riuscire a perdere peso. Ha raggiunto la bellezza (si fa per dire) di 280 chili e nonostante abbia solo 34 anni, il suo stile di vita rischia di comprometterne irrimediabilmente la salute. Così, nella nona stagione di Vite al limite Krystal si è rivolta al famoso Dottor Nowzaradan per riuscire a dimagrire e dare una svolta in positivo alla sua vita.

Come accennato, Krystal è una delle tante pazienti di Vite al limite con alle spalle storie di abusi e violenza e che per questo hanno usato il cibo come rifugio. Nel suo caso, gli abusi sono cominciati quando era molto piccola e il risultato è stato che già a 13 anni era obesa, mentre dai 18 ai 30 anni ha avuto una relazione omosessuale, salvo scoprire poi di essere etero.

Successivamente Krystal ha incontrato l’uomo che è diventato suo marito, e dal quale ha avuto il figlio Josh. Proprio per quest’ultimo il peso esorbitante della madre è stato motivo di grande imbarazzo: non voleva farsi vedere con lei in pubblico e cercava di coprirsi per non farsi riconoscere in sua compagnia.

Così, Krystal Hall si è trasferita insieme alla sua famiglia dall’Ohio al Texas per avere almeno una possibilità di sottoporsi all’intervento di chirurgia bariatrica. Il suo percorso però si è rivelato particolarmente accidentato, visto che in 12 mesi dall’inizio del programma è riuscita a perdere soltanto 18 chili, arrivando a pesarne 262. A rallentare il dimagrimento sono stati sicuramente i suoi problemi di depressione e di ansia, cui si è poi aggiunto l’arrivo della pandemia.

E poi? Cosa sia successo non è dato saperlo, visto che la donna non ha più dato notizie di sé e che anche il suo account Instagram è impostato in modalità privata. Pare che abbia perso ancora del peso dalla fine del programma, ma il condizionale è d’obbligo. Ne sapremo forse di più nella puntata in onda questa sera su Real Time.