Vite al limite, la storia di Lisa: quanto pesava e com’è diventata

0
918

Questa sera Vite al limite su Real Time torna a raccontare la lotta di Lisa Fleming con il suo peso. Ecco tutto quel che c’è da sapere su di lei.   

Come molti protagonisti di Vite al limite, il programma di Real Time che racconta le vicende di persone in lotta contro l’obesità, anche Lisa Fleming ha sviluppato un rapporto malato con il cibo per colpa soprattutto di un vissuto familiare problematico. La lotta con il suo peso è peggiorata dopo che ha assistito all’uccisione di suo fratello. Costretta a letto, la donna ha deciso di darci un taglio quando ha capito che se non fosse dimagrita, non avrebbe visto crescere i suoi nipoti.

lisa fleming

L’avventura di Lisa Fleming a Vite al limite

Diciamo subito che Lisa Fleming è stata protagonista e vittima di un destino tragico. Nell’agosto del 2018 infatti la donna è venuta a mancare a soli 50 anni nella sua casa in Texas. Il suo drammatico decesso è avvenuto pochi mesi dopo l’apparizione nel programma basato sulle storie vere di persone patologicamente obese trasmesso da Real Time. E’ stata sua figlia Danielle a dare il triste annuncio su Facebook. Ma la causa della morte non è mai stata resa nota.

Ma torniamo a Vite al limite. All’inizio della sua avventura televisiva Lisa Fleming pesava quasi 320 chili, poi ha subìto un intervento chirurgico per la perdita di peso, che le ha consentito di alleggerirsi di 90 chili, ma poi il suo corpo ha improvvisamente “ceduto”, come ha raccontato sua figlia a TMZ. All’estero come in Italia, il fatto che vadano ancora in onda le puntate che la vedono protagonista ha suscitato un vespaio di polemiche.

La morte di Lisa Fleming, tra l’altro, è avvenuta poche settimane dopo quella di James “L.B.” Bonner, lui pure apparso nella sesta stagione di Vite al Limite. Bonner è stato trovato privo di vita per una ferita da arma da fuoco. La sua morte è stata successivamente considerata un suicidio dall’ufficio del medico legale della contea di Lexington, in South Carolina, sulla base delle risultanze dell’autopsia. Bonner aveva appena 30 anni.

TLC, la rete che trasmette il reality negli Stati Uniti, ha rilasciato la seguente dichiarazione al momento della drammatica notizia: “TLC è stata profondamente addolorata nell’apprendere della morte di LB ed è onorata di aver condiviso la sua storia onesta e coraggiosa su Vite al limite. Nello show, gli spettatori hanno visto LB lottare con l’obesità a seguito di un tragico incidente che gli è costato la gamba destra”.