Alessandro Cecchi Paone, duro attacco a giornalista Rai per Diletta Leotta

0
166

All’interno della propria rubrica su Nuovo Tv, Alessandro Cecchi Paone ha preso parte nell’eterna querelle tra Paola Ferrari e Diletta Leotta.

Diletta LeottaSono anni, ormai, che si è capito che Paola Ferrari, conduttrice di 90° minuto, non abbia in simpatia Diletta Leotta. La storica giornalista sportiva della Rai ha sempre espresso un parere negativo sulle scelte compiute dalla giovane collega, criticando il fatto che sia voluta diventare un personaggio social piuttosto che dare maggiore spessore alla sua carriera da volto televisivo. Diletta ha evitato di rispondere negli anni alle provocazioni e alle critiche sull’aspetto fisico che le sono giunte dalla collega, preferendo non alimentare uno scontro mediatico che porterebbe solo ulteriori chiacchiere.

Di recente Paola è tornata sull’argomento, spiegando come non veda in Diletta Leotta una sua erede. A suo avviso, infatti, la carriera della giovane collega potrebbe dirigersi verso la strada della soubrette/modella, piuttosto che continuare in quella del giornalismo sportivo e dunque la ritiene più un erede di Belen Rodriguez che non sua. Un parere che non trova d’accordo i sostenitori della bellissima conduttrice catanese, i quali – oltre all’aspetto fisico – hanno notato che la Leotta in quel che fa è davvero brava ed ha tutte le carte in regola per una carriera nel giornalismo sportivo.

Leggi anche ->Uomini e Donne, scandalo Riccardo-Ida: la verità sulla scena tagliata

Alessandro Cecchi Paone difende Diletta Leotta

In questa ormai lunghissima discussione a distanza si è voluto inserire anche Alessandro Cecchi Paone. Nella sua rubrica su Nuovo Tv difende a spada tratta la giovane conduttrice chiedendosi il perché di una tale ostilità nei suoi confronti. A suo avviso quella di Paola Ferrari non sarebbe invidia professionale, ma semplicemente “competizione femminile”. Paone si dice un grande sostenitore delle donne nel mondo della televisione e si augura da sempre possano avere maggiore spazio, ciò nonostante rimane spiazzato dalla cattiveria di determinate affermazioni.

Leggi anche ->Diletta Leotta, sorriso smagliante e look aggressivo: fan impazziti

Per quanto riguarda Diletta Leotta e il preconcetto che lavori solo perché è una bella donna, Alessandro dice la sua: “Guai a chi mi tocca Diletta Leotta: trovo che sia una bravissima conduttrice, oltre che bella, ovviamente. Le sue capacità professionali sono indiscutibili, per questo auguro al volto di DAZN il meglio. E sono sicuro che riuscirà a ottenerlo”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here