Alex Zanardi, condizioni di salute: come sta e come procede il recupero

1
475

Alex Zanardi continua la riabilitazione in una clinica specializzata: qual è il suo stato di salute e quali sono stati i miglioramenti.

Poco più di un anno fa Alex Zanardi è stato coinvolto in un terrificante incidente stradale mentre si allenava con la handbike. L’urto tra la sua testa ed il camion che procedeva in direzione opposta è stato talmente forte che l’ex campione di Formula 1 è stato portato d’urgenza in ospedale ed operato due volte per rimuovere le emorragie cerebrali e ricostruire parte del suo cranio.

In seguito alle prime due operazioni Zanardi è rimasto in coma per settimane e successivamente sono state necessarie ulteriori operazioni per evitare complicazioni che avrebbero potuto causarne il decesso. Alla fine di questo drammatico percorso medico, Alex si è risvegliato, dimostrando ancora una volta la sua tenacia ed il suo attaccamento alla vita e agli affetti più cari. Appena le sue condizioni di salute si sono stabilizzate, Alex è stato trasferito in una clinica specializzata per cominciare una lunga riabilitazione cognitiva e motoria.

Leggi anche ->Paura per Luigi Mastroianni ricoverato in ospedale: le sue condizioni

Alex Zanardi, come sta oggi il campione

Per lungo tempo sia l’equipe medica che la famiglia hanno deciso di mantenere il riserbo sui progressi fatti in sede di riabilitazione da Alex Zanardi. Di comune accordo hanno poi deciso di offrire un aggiornamento ai milioni di fan che scrivono quotidianamente e alla stampa sulle condizioni attuali del campione. L’aggiornamento è giunto alla fine di giugno, ad un anno di distanza dal terrificante incidente.

Leggi anche ->Can Yaman, novità inattesa che fa impazzire i fan: “Sono pronto…E voi?”

A comunicarlo è stato la moglie Daniela, la quale ha spiegato che il marito è in condizioni stabili, è in grado di capire tutto e di comunicare con i familiari, ma: “non riesce ancora a parlare”. Una condizione che è assolutamente normale e che con l’esercizio potrà essere superata: “Dopo molto tempo in coma, le corde vocali hanno bisogno di recuperare la loro elasticità. Questo è possibile solo con esercizio e terapia”. La moglie ha infine rivelato: “Ha ancora molta forza nelle braccia e nelle mani e si allena duramente con le attrezzature”.

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here