Amici, Raimondo Todaro esagera: “Voglio strusciarmi contro di lei”

1
202

Attimi di panico ad Amici: Raimondo Todaro se ne è uscito con una frase che ha lasciato tutti di sasso. Ecco il retroscena.     

todaro amici

Chi l’avrebbe mai detto che la querelle tra Raimondo Todaro e Alessandra Celentano potesse prendere una piega sexy nello studio di Amici? Tant’è. Il ballerino – cui non si può certo dire che manchi il physique du role – ha provato ad alleggerire la tensione con la prof… ma in modo decisamente inaspettato.

Il raptus improvviso di Raimondo Todaro

Oggi pomeriggio il pubblico di Amici non si è certo annoiato. Dopo l’ennesimo botta e risposta al vetriolo, il maestro di latino ha colto alla sprovvista la professoressa di danza classica e l’ha fatta volteggiare per provare un passo.

Leggi anche –> Raimondo Todaro, il ritorno di fiamma con Francesca Tocca è ufficiale  

Leggi anche –> Raimondo Todaro, scontro con Alessandra Celentano: la pesante accusa 

Al che la conduttrice è intervenuta per stuzzicare la Celentano: “Te lo ricorderai a vita questo brivido”. La conduttrice ha quindi proposto una bachata tra i due, e Todaro ha subito accettato. Dopo qualche resistenza anche la collega ha detto di sì. “Mi voglio strusciare con la Celentano. Vieni che ti faccio sentire il latino”, ha detto senza scomporsi Todaro, lasciando tutti in studio a bocca aperta.

Ma il momento di “svago” è durato pochissimo: in meno che non si dica i due sono tornati a litigare come e più di prima. La Celentano ha fatto fare a Carola e Mattia una coreografia di latino, e si è complimentata con la sua allieva per la versatilità. Ma Todaro è intervenuto per esprimere la propria contrarietà: “Ogni tanto la fai fuori dal vasetto. Questa coreografia di latino? Ma non ti permettere proprio”. Alla Celentano non è rimasto che appellarsi a Maria  De Filippi: “Io queste cose da questo signore non le accetto”. Ma l’altro non ha voluto sentire ragioni: “Sei stata disonesta”.

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here