Anna Tatangelo, il duro attacco dopo l’annuncio di Mediaset

0
140

Lo storico conduttore di ‘Scene da un matrimonio’, Davide Mengacci, ritiene un azzardo da parte di Mediaset riproporre il programma con la conduzione di Anna Tatangelo.

In seguito alla presentazione dei palinsesti autunno/inverno di Mediaset abbiamo scoperto che ‘Domenica Live’ farà posto a ‘Verissimo’ e a ‘Scene da un matrimonio’. Se per quanto riguarda il programma condotto da Silvia Toffanin si tratta di una scommessa a basso rischio, visto il seguito che ottiene anno dopo anno, la decisione di riportare in vita ‘Scene da un matrimonio’ ha sorpreso tutti. Il programma storico di Mediaset è stato un successo negli anni ’90 e nei 2000 è stato ripresentato solo in due stagioni, senza la stessa fortuna.

A quanto pare la nuova edizione presenterà diverse novità. La prima è che la conduzione è affidata ad Anna Tatangelo e non a Davide Mengacci. L’altra è che il format da 24 minuti è stato cambiato con uno di 2 ore. Per conoscere tutte le novità che verranno presentate agli spettatori bisognerà attendere settembre, intanto ‘Nuovo’ ha voluto chiedere a Mengacci un’opinione sul ritorno del suo programma.

Leggi anche ->Eros Ramazzotti, il flirt con Marta Delogu: cosa è successo davvero in vacanza

Davide Mengacci contro Anna Tatangelo: “Si rischia l’effetto minestra riscaldata”

Il conduttore è perplesso dalla scelta della rete di ripresentare il suo programma: “Penso che non si possano riproporre programmi che hanno avuto un così grande successo anni fa. I gusti del pubblico sono cambiati, qui si rischia l’effetto minestra riscaldata”. In un secondo momento Davide Mengacci rivela di aver saputo del ritorno di ‘Scene da un matrimonio’ solo dai media: “Non sono stato interpellato. Ma devo ammettere, anche se va contro il mio interesse, che rifare programmi come ‘Scene da un matrimonio‘ con lo stesso conduttore avrebbe solo aumentato i rischi dell’operazione”.

Leggi anche ->Alberto Matano fa morire tutti d’invidia: “Sono in un posto…”

Quando gli viene chiesto cosa ne pensa di Anna Tatangelo nel ruolo di conduttrice, Mengacci è sincero e dice: “Purtroppo non la conosco, per cui non saprei cosa dirle se non farle tanti auguri e invitarla a fare onore ad un programma che a questo punto avremo in comune”. Infine il conduttore concorda con chi sostiene che affidare ad una cantante un programma così importante, in una fascia d’orario cruciale, potrebbe essere un rischio: “Io non avrei osato tanto. Avrei fatto una scelta diversa, avrei optato per una conduttrice più tradizionale, come Barbara D’Urso”.

Tatangelo

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here