Antonella Clerici al settimo cielo: data da ricordare per tutti gli italiani

0
27107

Antonella Clerici esulta su Instagram per quello che è accaduto e sottolinea l’incredibile importanza per tutta l’Italia.

Antonella Clerici si aggiunge al lunghissimo elenco di personaggi più o meno noti che esultano per la vittoria dei Maneskin all’Eurovision Song Contest. La famosa conduttrice ha elogiato su Instagram la giovane band rock che si è imposta sulla scena musicale nazionale e ora anche internazionale, conquistando tutti con il brano “Zitti e buoni’” Condividendo sul suo profilo social una foto dei vincitori, la timoniera di E’ sempre mezzogiorno ha scritto: “Una data da ricordare: Rotterdam 2021. Grandi Maneskin!”.

L’entusiasmo incontenibile di Antonella Clerici

“Hanno vinto facendoci sognare e portandoci a volare sul tetto dell’Europa. Ne avevamo proprio bisogno!” ha aggiunto Antonella Clerici nel suo post su Instagram, taggando il profilo ufficiale dei Maneskin e allegando un cuore.

Leggi anche –> Il messaggio di Antonella Clerici in diretta: “Godiamo…”

“Il cielo azzurro sopra Rotterdam” è la frase che chiude il messaggio di Antonellina, che nel giro di pochi minuti ha fatto il pieno di “mi piace”, condivisioni e commenti fa parte dei suoi followers, tra cui anche molti personaggi del mondo dello spettacolo. La foto è stata commentata, per esempio, da Elisa D’Ospina, e spicca su tutti il “like” di Paola Perego.

Leggi anche –> Amadeus impazzisce di gioia, la reazione alla vittoria dei Maneskin spiazza tutti – VIDEO

Si tratta senza dubbio di un evento storico e che in questo momento rappresenta anche una forte iniezione di speranza. La vittoria dei Maneskin all’ESC ha fatto salire l’Italia al primo posto del podio della prestigiosa competizione musicale per la terza volta in oltre sessant’anni: prima del gruppo rock a vincere l’Eurovision Song Contest sono Toto Cutugno nel 1990 e, ancor prima di lui, Gigliola Cinquetti nell’ormai lontano 1964. Ma era tutt’altra musica…

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Antonella Clerici (@antoclerici)