Belen Rodriguez si gode Luna Marì dopo la grande paura: il suo gesto

22
1064

Dopo la paura provata subito dopo il parto, Belen Rodriguez è pronta a ripartire traendo forza dalla piccola Luna Marì.

BelenL’11 luglio è un giorno da ricordare per Belen Rodriguez. Non solo è nata la sua piccola Luna Marì, ma nelle ore precedenti l’Argentina e l’Italia hanno ottenuto un successo internazionale inatteso, regalando grande gioia a due popoli che sono storicamente gemellati e che fanno egualmente parte della sua identità. Se l’Argentina infatti è la patria e il luogo dell’infanzia felice, l’Italia è quello in cui si è consacrata come modella e showgirl, e dove vive tutt’ora.

Gli attimi immediatamente successivi al parto non sono stati tranquilli. La piccola è stata portata nel reparto di terapia intensiva neonatale per paura che non fosse in grado di respirare da sola. Belen e Antonino hanno provato un fremito di paura, ma alla fine tutto si è risolto per il meglio e l’hanno potuta portare con loro a casa. A rischiare di rovinare uno dei momenti più felici della vita di Belen c’è stato un malore durante le registrazioni di ‘Tu si que vales’.

Leggi anche ->Charlene di Monaco è scappata dal matrimonio: la rivelazione della cugina

Belen, dalla paura alla gioia immensa per la sua Luna Marì

Probabilmente l’argentina ha forzato troppo il suo ritorno a lavoro. Erano passati pochi giorni da quando aveva partorito, ma per Belen le registrazioni di ‘Tu si que vales‘ sono importanti e non poteva mancare. Il risultato è che ha accusato un malore e si è dovuta sottoporre a tre flebo per reidratarsi e poter riprendere a fare qualsiasi cosa. Nonostante la paura provata, Belen non ha intenzione di lasciare le riprese e si trova già a Roma per registrare.

Leggi anche ->Barbara D’Urso sfida la censura in diretta: si vede tutto

L’arrivo in treno è stato accompagnato dall’inseparabile Antonino e dalla piccola di casa. Luna Marì, appena il treno si è fermato, si è messa a piangere ed il papà l’ha presa in braccio per farle capire che non c’era nulla da temere. Quando si è tranquillizzata è passata in braccio alla madre, la quale nel guardarla ha ritrovato immediatamente il sorriso. Proprio lei in questo momento stressante e complesso è il principale motivo di serenità e felicità. A cui si aggiunge l’amore del compagno e quello del figlio Santiago, già innamorato della sorellina e sempre pronto a stare accanto alla mamma.

22 COMMENTS

  1. I am really inspired together with your writing skills as well
    as with the format to your weblog. Is this a paid topic or did you modify
    it your self? Either way keep up the excellent high quality writing, it is uncommon to peer
    a great weblog like this one today..

  2. What i don’t realize is if truth be told how you’re now not really much more smartly-appreciated than you might be now.
    You are very intelligent. You know therefore considerably
    in relation to this matter, produced me for my part consider it from so many various angles.
    Its like women and men aren’t fascinated unless it’s one thing to accomplish with
    Woman gaga! Your personal stuffs great. At all times maintain it up!

  3. Hello there! This is kind of off topic but I need some advice from an established blog.
    Is it tough to set up your own blog? I’m not very techincal but I can figure things out pretty
    quick. I’m thinking about creating my own but I’m not sure where to
    start. Do you have any points or suggestions? Thank you

  4. I think this is one of the most significant info for me.
    And i’m glad reading your article. But should remark on few general things,
    The web site style is perfect, the articles is really nice : D.
    Good job, cheers

  5. This is the perfect site for everyone who hopes to understand this topic.
    You know so much its almost tough to argue with you (not that I really would want to…HaHa).
    You certainly put a new spin on a subject that
    has been written about for decades. Excellent
    stuff, just wonderful!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here