Charlene di Monaco operata non torna a casa: situazione molto grave

1
1559

Charlene di Monaco è stata operata alla testa ma per il momento non è tornata a casa, sui giornali di gossip si chiedono cosa stia accadendo.

Le condizioni di salute della principessa Charlene, moglie di Alberto di Monaco, cominciano a preoccupare i sudditi del Principato. L’ex nuotatrice non è nuova a periodi di assenza dalla vita pubblica, spesso infatti ama rintanarsi a palazzo o viaggiare verso il Sudafrica per sostenere in presenza una delle cause della sua fondazione. In maggio Charlene è volata in Sudafrica proprio per pubblicizzare una raccolta fondi finalizzata alla protezione dei rinoceronti.

Il suo rientro a Monaco era previsto per i primi giorni di giugno, ma prima che potesse tornare ha rimediato un’infezione alla gola che si è estesa e l’ha costretta a sottoporsi ad un’operazione alla testa. L’intervento sembra sia andato per il meglio e ad inizio mese i figli l’hanno raggiunta in Sudafrica per passare del tempo con lei e per fare un safari. Tornati a casa da papà Alberto, i gemelli attendevano il ritorno della madre, ma il 23 giugno, in un comunicato è stato annunciato che Charlene ha avuto delle complicazioni e che sarebbe stata necessaria una seconda operazione.

Leggi anche ->Charlene di Monaco, il dramma atroce: operata due volte alla testa

Charlene di Monaco è grave o non torna per un dissidio con il marito?

Nei comunicati ufficiali la principessa ha rivelato che si sente quotidianamente tramite chiamate o videochiamate con il marito e i figli e che proprio il loro supporto le permette di andare avanti nonostante la situazione in cui si trova. Si sperava che potesse tornare per il primo luglio, giorno del 10 anniversario di matrimonio, ma le sue condizioni di salute pare non le consentano di spostarsi. Proprio in occasione dell’evento, Charlene in un comunicato si è detta dispiaciuta di non poter festeggiare con il marito:

“Quest’anno sarà la prima volta che non sono con mio marito per il nostro anniversario. Questo è difficile e mi rattrista. Tuttavia Alberto e io non avevamo altra scelta che seguire le indicazioni dell’equipe medica. Lui è sempre stato il supporto più incredibile per me. Le conversazioni quotidiane con lui ed i miei figli mi aiutano a mantenere alto lo spirito, ma mi manca stare con loro”.

Appare chiaro che Charlene sia impossibilitata a tornare per via del suo quadro clinico. In queste ore tuttavia nel Principato sono emersi dei dubbi. C’è chi pensa che la principessa non sia grave e si fidi dei medici che la stanno curando, ma anche chi pensa che le sue condizioni siano talmente gravi che uno spostamento al momento sarebbe pericoloso.

Leggi anche ->Lino Banfi disperato, scoppia a piangere in diretta tv: “Non ce la faccio”

Nelle ultime ore è spuntata anche un’ipotesi che non c’entra nulla con la situazione clinica. I giornali di gossip hanno infatti avanzato la possibilità che Charlene non voglia tornare per via di un dissidio con il marito. Pare infatti che in dicembre una donna brasiliana di 35 anni abbia chiamato il principato per rivelare che la paternità di suo figlio è di Alberto. I due si sarebbero frequentato ad inizi anni 2000, ovvero quando lui e Charlene avevano cominciato a vedersi e la notizia avrebbe fatto infuriare la principessa.

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here