Chi è Christian Bracich, l’imprenditore dichiarato “eroe civile” da Mattarella

0
6913

“Sono emozionato e grato, ma al contempo sorpreso”: così si è descritto Christian Bracich, nominato Cavaliere da Mattarella. Conosciamolo!

Quando ha scoperto che una delle sue dipendenti era incinta, Christian Bracich non ha solo deciso di trasformare il suo contratto in uno a tempo indeterminato; le ha anche offerto un aumento così da poterla aiutare nella maternità. “Volevo vivesse la sua gravidanza in maniera serena perché per me, all’interno di una azienda, la cosa più importante sono proprio i dipendenti” ha spiegato l’imprenditore. “Se loro stanno bene anche il lavoro va bene”. Nel mondo di oggi quello che dovrebbe essere un gesto di normale gentilezza è invece qualcosa che raramente accade: proprio per questo, Christian Bracich è stato premiato.

Leggi anche -> Lutto nel giornalismo: è morto Aldo Forbice, storica voce di Zapping

Nel 2019, Mattarella ha premiato Bracich per il suo “esemplare contributo nella promozione di politiche aziendali fondate sulla conciliazione tra vita professionale e familiare e sulla tutela del valore della persona anche nel mondo del lavoro”. Così, con gentilezza e bontà d’animo, l’imprenditore si è guadagnato il titolo di Cavaliere.

Christian Bracich: un modello per gli altri

L’uomo ha confermato la sua umiltà dicendosi “emozionato e grato al capo dello Stato e, al contempo, sorpreso per questo riconoscimento”. Christian Bracich ha anche dichiarato di non comprendere le ragioni di chi licenzia le dipendenti perchè incinte. “La signora ha avuto una bambina che oggi va all’asilo. Quando è stato il momento di tornare in azienda per i primi sei mesi le ho dato la possibilità di lavorare da casa, con piena flessibilità di orario”.

Leggi anche -> Eros Ramazzotti, flirt con Federica Macciotta? L’incredibile reazione di lei

Christian Bracich è di Trieste, ha 44 anni ed è amministratore unico di Cpi-Eng (azienda di ingegneria meccanica che conta 60 impiegati). “Per crescere bisogna innovare” ha dichiarato l’imprenditore, “investire in nuove idee e proporre servizi innovativi”.

I 32 “eroi civili” premiati da Mattarella nel 2019.