Chiara Ferragni furiosa come non l’avete mai vista: episodio gravissimo

0
1661

Chiara Ferragni è fuori di sé dalla rabbia: le sue durissime parole hanno lasciato il pubblico completamente senza parole. Ecco cos’è successo.

Quando la propria immagine, il proprio volto e la propria vita sono esposti ventiquattro ore su ventiquattro e tutti si sentono sempre in dovere di poter avere un’opinione a riguardo, bisogna fare i conti con questioni anche piuttosto spinose e delicate. Quando si è Chiara Ferragni, tutto si complica ancora di più. L’influencer, imprenditrice e businesswoman è tornata nell’occhio del ciclone per aver risposto a tono e così infuriata non si era mai vista.

La Ferragni ha costruito da sola, senza scorciatoie e senza aiuti, un vero e proprio impero da tutti i punti di vista e la sua bellissima famiglia, creata assieme a Fedez, è al pari di una Royal Family nostrana. Ma quando si è così esposti, si va incontro, troppo spesso, a commenti, insulti, offese e chi più ne ha, più ne metta.

Chiara Ferragni contro il giornalismo italiano

Le donne potenti e famose sono sempre esposte ai commenti più assurdi e denigratori, non solo da parte di una certa fetta di pubblico ma anche da un giornalismo immerso in un sistema che si fonda su principi estremamente maschilisti e piuttosto retrogradi e Chiara Ferragni lo sa bene. Sa bene quanto ha dovuto sopportare nel corso della sua brillante carriera in ascesa e quanto deve continuare a leggere commenti su di lei ogni giorno. Ma questa volta proprio non ha voluto rimanere in silenzio.

Leggi anche–>Harry, il divorzio da Meghan: spunta verità, tutta colpa di un’altra donna

Il noto giornale Leggo, infatti, ha fatto un titolo che non è piaciuto alla Ferragni, in apertura di un pezzo che raccontava dell’assenza di Chiara da casa per lavoro, mentre Fedez era rimasto a Milano con Leone e Vittoria. La narrazione che è stata fatta nel testo ha fatto infuriare la Ferragni, che ha scritto un lungo sfogo sui social, pubblicato nelle sue stories Instagram.

Leggi anche–>Manuel Bortuzzo, l’annuncio improvviso scatena il caos: superato ogni limite

Una mamma che lavora perché deve essere giudicata negligente.” ha scritto – “ Una mamma che si sente bene con il proprio corpo, perché deve sentirti in colpa? Una mamma che non dimentica di essere anche donna, moglie, lavoratrice, figlia, amica, perché deve essere discriminata? Come madre, imprenditrice e donna ho la fortuna di poter dedicare molto più tempo alla mia famiglia e ai miei bambini di quanto sia concesso alle donne che lavorano sotto un capo, ma non è comunque abbastanza per un certo tipo di giornalismo maschilista e tossico. Noi donne dobbiamo ancora una volta fare il doppio per essere apprezzate la metà. A me stessa e a tutte voi dico: non rinunciamo a lottare e a pretendere di essere considerate al pari degli uomini.”