Coprifuoco alle 23 e addio indice Rt: nuove regole per i colori delle regioni

163
663

Il governo discute per variare i parametri di assegnazione dei colori alle regioni e per allentare la misura del coprifuoco: cosa cambierà?

Sin dal 26 aprile, giorno in cui sono state concesse le prime aperture in zona gialla, gli italiani e la destra nella maggioranza spingono affinché il governo riveda le concessioni offerte agli italiani. Cavalcando l’onda del dissenso nei confronti delle decisioni prese dal governo draghi, la Lega chiede che venga allentata la misura del coprifuoco e venga quantomeno spostato alle 23 per consentire agli esercizi di lavorare di più, ma anche e soprattutto per attrarre i turisti dall’estero.

L’andamento della curva dei contagi (mai così bassi dall’ottobre scorso) e quello della campagna vaccinale (24 i milioni di dosi somministrate) inducono ad essere ottimisti e anche quelli che in questi mesi sono stati più cauti, come il ministro Speranza, sono concordi che qualche concessione in più alle riaperture possa essere fatta. Se però la Lega invoca la riapertura di tutto e la cancellazione del coprifuoco, il PD, il Movimento 5 Stelle e lo stesso Mario Draghi predicano calma. Tutti, insomma, vorrebbero riaprire, ma il premier  vuole aprire gradualmente, in base all’andamento della curva epidemiologica e della campagna vaccinale, così da poter aprire una volta per tutte e non dover fare nuovamente passi indietro.

Leggi anche ->Condizionatore, quanto costa l’utilizzo? Consumi, classe energetica e potenza

Coprifuoco alle 23 e nuove regole per il colore delle regioni

Nonostante prevalga e prevarrà il principio della prudenza, è probabile che il governo faccia qualche piccola concessione alle richieste dei lavoratori e della destra di governo. Possibile, infatti, che il coprifuoco venga spostato di un’ora (alle 23) ma non oltre. Il motivo di questa concessione minima è il timore che parte degli italiani vedano un eccessivo allentamento come un liberi tutti: le immagini delle spiagge e delle vie dello shopping affollate, le risse avvenute nel fine settimana oltre il coprifuoco e le feste matrimoniali clandestine spaventano il governo e invitano ad ulteriore prudenza.

Leggi anche ->Denise Pipitone, una ragazza in Calabria potrebbe essere lei: arrivano i Carabinieri

Il cambio del coprifuoco è atteso per lunedì 17 maggio, giorno in cui potrebbe divenire effettivo anche il cambio dei parametri delle zone. Le Regioni in bilico tra giallo e arancione hanno chiesto al governo una modifica per evitare di finire rapidamente in zona arancione. Su questa sta lavorando Silvio Brusaferro con il Cts. Probabile che venga dato maggior peso all’incidenza giornaliera e all’Rt ospedaliero invece che a quello complessivo. In questo modo le restrizioni scatterebbero solo in caso di pressione eccessiva sulle strutture sanitarie.

163 COMMENTS

  1. Бой Усик — Джошуа пройдет 25 сентября в Лондоне. Чемпион wba, ibf, wbo и ibo в супертяжелом весе Энтони Джошуа назвал главное преимущество со стороны своего оппонента украинца Александра Усика. AnthonyJoshua Антъни Джошуа взима €17,5 млн. за бой с Усик – Труд

  2. Гонорари за бій Джошуа – Усик. Видання SportingFree пише, що Джошуа за бій гарантовано отримає $10 млн. Дохід Усика складе щонайменше $3 млн, а за успішних продажів PPV (Pay-per-view – у перекладі з англ Александр Усик Энтони Джошуа 25.09.2021 Преди сблъсъка: Джошуа е по-тежък от Усик с 9 кг.

  3. 418093 196124Hi. Cool article. Theres an issue together with your website in firefox, and you might want to check this The browser will be the market chief and a great section of men and women will pass more than your excellent writing because of this problem. 620133

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here