Don Matteo, tutta la verità di Terence Hill sui cambiamenti della serie

0
5392

Ormai Terence Hill è pronto ad essere sostituito da Raoul Bova sul set di Don Matteo: ma cosa ne pensa l’attore del suo successore?

Quando gli è stato chiesto come mai Don Matteo abbia ricevuto così tanto consenso da parte del pubblico, Terence Hill ha risposto con modestia: “Non c’è una spiegazione per un successo del genere. Se ci fosse una ricetta precisa, nessuno farebbe più un flop. Quello che posso dirle, è che c’è una grande passione dietro la produzione di Don Matteo. Credo che il pubblico lo percepisca”.

Leggi anche -> Francesco Venditti, chi è la moglie Alexandra La Capria: età, foto, social

Don Matteo, così com’è, è il personaggio ideale per una serie che non finisce mai” aveva dichiarato l’attore all’inizio dell’anno scorso. Sembra, però, che le cose siano cambiate: Terence Hill ha infatti deciso di lasciare il personaggio del prete-investigatore.

Terence Hill: la sua opinione su Raoul Bova

Il figlio dell’attore, Jess, ha spiegato al pubblico il perchè della scelta del padre. “Sente il bisogno di dedicarsi ad altro e anche di trascorrere più tempo con mia mamma. Lascerà Don Matteo come ha fatto con Un passo dal cielo. Il fatto è che queste serie lo impegnano per lunghi mesi sul set, ogni giorno. Papà non è più un ragazzino, anche se sembra infaticabile. Farà altre cose, meno impegnative”.

Leggi anche -> Il Paradiso delle Signore, disavventura sul set per Marcello Barbieri: “Maledetto”

Già da qualche settimana si sa che a sostituire Terence Hill sarà Raoul Bova. L’attore ha dichiarato di essere molto contento di aver ricevuto il ruolo: “Io le cose le faccio con il cuore e la sincerità. Poi devo dire che è stato proprio Terence a dare l’ok per la decisione dell’attore e questo non può che rendermi felice”. Pare, quindi, che sia stato proprio Hill a decidere il suo successore.