Elisa Isoardi, la verità di Raimondo Todaro: “Con lei successo di tutto”

9
1001

Cos’è successo esattamente tra Elisa Isoardi e Raimondo Todaro? “Di tutto”, ha svelato il ballerino a Detto Fatto.  

Nonostante siano ormai passati diversi mesi dalla conclusione di Ballando con le stelle, ancora si continua a parlare di una delle coppie più chiacchierate dello show di Milly Carlucci: Elisa Isoardi e Raimondo Todaro. Il ballerino, che è poi stato impegnato in veste di coreografo al Cantante mascherato, è tornato a parlare del rapporto con la conduttrice durante un’ospitata a Detto Fatto.

Dietro le quinte del rapporto tra Elisa Isoardi e Raimondo Todaro

“Mi sono trovato benissimo – ha rivelato Raimondo Todaro a proposito del suo rapporto con Elisa Isoardi a Ballando -, c’era un sacco di feeling e al tempo stesso è stata un’edizione particolare, ci stuzzicavamo parecchio, c’era una sorta di amore litigarello e con lei ne sono successe di tutti i colori. Adesso ci sentiamo ogni tanto”.

Leggi anche –> Elisa Isoardi, l’affronto a Barbara D’Urso: le soffia il posto?

Per Raimondo Todaro, del resto, lo studio di Ballando con le stelle è ormai una seconda casa: da moltissimi anni è uno dei ballerini professionisti dello show e il suo bilancio questa esperienza è del tutto positivo. Sempre a Detto Fatto a proposito di Milly Carlucci ha affermato: “È come una seconda mamma, capisce come stai, senza dire nulla mi ha insegnato professionalità ed umiltà: se ce bisogno di fare le pulizie le fa purché lo spettacolo vada avanti”.

Leggi anche –> Elisa Isoardi, il clamoroso ritorno all’Isola dei Famosi: l’annuncio

Infine, riguardo al tanto chiacchierato naufragio del suo matrimonio con Francesca Tocca, Raimondo Todaro ha ammesso: “Quando vivi un grande amore come il nostro la separazione avviene perché c’è talmente tanto rispetto da non poter accettare un amore minore. Siamo rimasti molto amici”. Tutto il resto, almeno per il momento, è top secret.

 

9 COMMENTS

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here