Giancarlo Magalli, l’addio ai Fatti Vostri: il commento su Anna Falchi

0
6707

Con l’uscita di Giancarlo Magalli dallo studio dei Fatti Vostri, il programma Rai che ha condotto per decenni con ottimi risultati, viene meno una vera e propria istituzione. Ecco le parole del presentatore sul “dopo”. 

Ventun anni: tanto è durata la conduzione dei Fatti Vostri affidata dalla Rai a Giancarlo Magalli. E ora, di punto in bianco, finisce un’era: il famoso conduttore, 73 anni, dal prossimo settembre cederà il testimone dello storico programma ad Anna Falchi, che di anni ne ha 49.

L’affascinante showgirl e attrice prenderà il timone del contenitore di Rai 2 assieme a Salvo Sottile e Umberto Broccoli, due volti già noti al pubblico del format. Cosa pensa al riguardo il decano dei presentatori Rai?

anna falchi oggi è un altro giorno

La linea di Giancarlo Magalli sulla cambio alla guida dei Fatti Vostri 

“Sono io che ho chiesto di non rifare più I Fatti Vostri – tiene a precisare Giancarlo Magalli a colloquio con il magazine Nuovo Tv – perché sono stanco, lo faccio da 21 anni. Avevo proposto di fare una staffetta e passare il timone a dicembre ma non è stato possibile”.

Leggi anche –> Giancarlo Magalli, l’addio a I Fatti vostri lascia tutti senza parole: ecco la verità

Con quest’ultima affermazione il conduttore sembra dare adito a interpretazioni “polemiche” sulle scelte redazionali di Casa Rai. Forse i manager della tv pubblica non hanno voluto assecondare la richiesta di un suo addio “dolce”, mettendolo bruscamente alla porta? Chissà. ll diretto interessato, del resto, evita di sbilanciarsi troppo, limitandosi a vaghe allusioni…

Leggi anche –> I Fatti Vostri, addio a Giancarlo Magalli: chi prende il suo posto

A ciò si aggiunga che la scelta di puntare su Anna Falchi come nuova conduttrice dei Fatti Vostri ha lasciato scettico e perplesso più d’uno. Si tratta di due personaggi televisivi agli antipodi per stile, background, approccio alla telecamera e target di pubblico. Ma a chi nutre dubbi sulla magnifica stangona Giancarlo Magalli risponde seccamente: “Parlatene con chi l’ha scelta”.

Magalli