Gianfranco D’Angelo, rivela il suo dramma: è accaduto quando era bambino

68
1332

Gianfranco D’Angelo spera di poter tornare in teatro e in tv, nel frattempo racconta come ha vissuto la pandemia e rivela il suo dramma.

Gianfranco D’Angelo è un’istituzione della televisione italiana. Il suo successo risale alla fine degli anni ’70, ma la sua popolarità si è accresciuta ulteriormente nei due decenni successivi. Intervistato da ‘Vero‘, il cabarettista ha parlato della sua voglia di tornare a fare spettacoli dal vivo e di vivere l’emozione del palco in pieno, senza più le restrizioni dovute alla pandemia: “I nuovi progetti dipendono dalla pandemia, purtroppo. Ma sono fiducioso nei vaccini, che se intensificati faranno sì che i locali tornino a lavorare in sicurezza anche di sera”.

Inevitabile a quel punto parlare dell’esperienza che Gianfranco ha avuto con la pandemia, come ha vissuto quest’anno e mezzo condizionato dal virus: “La pandemia mi ha sorpreso, mi sono trovato proiettato in un film di fantascienza. All’improvviso, non ho più potuto vedere i miei nipoti, le mie figlie, gli amici, i colleghi, le fidanzate e le amanti”. L’isolamento è stato lo scoglio più duro da superare per tutti quanti e così è stato anche per lui: “Sono rimasto isolato e mi è mancato il contatto umano“.

Leggi anche ->Morgan. l’annuncio sconvolgente: “Sto per morire, sono dilaniato”

Gianfranco D’Angelo, il dramma vissuto durante l’infanzia

Dopo aver ripercorso alcune tappe della sua felicissima carriera, tra cui la prima conduzione di Striscia la Notizia (senza dimenticate ‘La Sberla’ e ‘Drive In’ ovviamente) insieme ad Ezio Greggio: “Abbiamo fatto tanti scherzi insieme! C’è stato un periodo in cui abbiamo preso entrambi casa in Sardegna. Sono stati anni molto belli, sereni, siamo ancora affiatati, soprattutto per il carattere: il suo è molto scherzoso e molto simile al mio”. Gianfranco D’Angelo spiega che il suo grande amore professionale è il teatro, ma non rimpiange nulla della sua carriera televisiva, anche perché grazie a questa ha potuto migliorare la sua carriera teatrale.

Leggi anche ->Al Bano, rivelazione sulla figlia Cristel: la predizione di Madre Teresa di Calcutta

In conclusione parla del dramma vissuto quando era ancora un bambino, la parte più complicata della sua vita ma anche quella che gli ha permesso di forgiare il carattere: “Ho perso i genitori per malattia. Quando avevo 3 anni se ne andò mio padre e dopo poco più di un anno ho perso anche la mamma. E’ stato terribile. Sono stato cresciuto dalla mia zia materna che è venuta a mancare quando avevo 15 anni”. Una vita cominciata in modo difficile, ma che lo ha convinto a prendere tutto per il verso giusto senza drammatizzare troppo: “La vita non è mai facile e non lo è nemmeno il mio mestiere, ma con un po’ di fortuna e molto impegno, lavorando tanto, sono riuscito a prendermi grandi soddisfazioni. E ho provato un bel senso di rivalsa”.

68 COMMENTS

  1. What’s up friends, how is the whole foods thing, and what you wish forto say concerning this article, in my view its really amazingdesigned for me.

  2. Gianfranco D’Angelo, rivela il suo dramma accaduto quando era bambino

    Гидра онион – инновационный анонимный рынок, работающий посредством закладок моментальных магазинов, доступных в любом месте России и ближнего СНГ. Платформа Гидра онион с развитой инфраструкторой торговли и отличными продавцами и услугами. Каждому пользователю необходимо посетить данный сайт https://hydraruszxpnew4of.top и найти для себя, что-нибудь новое и полезное. Удобное пополнение баланса, встроенный обмен, разные способы оплаты, а также анонимность переводов. Самая надежная площадка. Обеспечивает максимальный уровень безопасности. Устройте себе феерию удовольствия и прекрасного настроения.Hydra официальный

  3. Terrific paintings! This is the kind of info that are meant to be shared across the internet. Disgrace on the seek for not positioning this submit upper! Come on over and seek advice from my site . Thanks =)

  4. Nice post. I understand some thing harder on various blogs everyday. Most commonly it is stimulating to learn to read content using their company writers and exercise something from their store. I’d opt to use some while using the content in my blog regardless of whether you don’t mind. Natually I’ll give you a link on your own web blog. Thank you for sharing.

  5. Thanks for making the honest try to give an explanation for this. I believe very strong about it and want to be informed more. If it’s OK, as you reach extra intensive wisdom, would you mind adding extra posts similar to this one with additional information? It will be extraordinarily helpful and helpful for me and my colleagues.

  6. Comfortabl y, the post is really the freshest on that deserving topic. I harmonise with your conclusions and definitely will thirstily look forward to your next updates. Just saying thanks definitely will not simply just be acceptable, for the extraordinary clarity in your writing. I can directly grab your rss feed to stay informed of any kind of updates. Gratifying work and much success in your business dealings!

  7. 892172 519978Youre so cool! I dont suppose Ive learn anything like this before. So nice to locate any person with some authentic thoughts on this topic. realy thank you for starting this up. this site is something that is wanted on the internet, someone with just a little bit originality. beneficial job for bringing something new towards the web! 448274

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here