Gino D’Acampo, chi è: età, carriera e moglie dello chef che ha sfondato a Londra

0
232

Conosciamo meglio Gino D’Acampo: vita e curiosità sullo chef campano che ha sdoganato il made in Italy a Londra.

Il suo nome potrebbe risultare nuovo a molti italiani, ma gli appassionati di cucina e specie coloro i quali vivono all’estero, hanno sicuramente sentito parlare di Gino D’Acampo. Lo chef campano, infatti, è prima diventato proprietario di un’azienda di materie prime italiane in Inghilterra, quindi un imprenditore di successo ed infine una celebrità della televisione britannica.

Nato a Torre del Greco, a pochi passi da quel Vico Equenze che ha dato i natali a Cannavacciuolo, il 14 aprile del 1976, Gennaro detto “Gino” si è trasferito a Londra non appena ha compiuto 18 anni. La sua idea era quella di lavorare nel campo della ristorazione come cameriere o aiuto in cucina, per poi aprire un suo business non appena avrebbe avuto esperienza e fondi a sufficienza per farlo. Dopo tra anni nella capitale del Regno Unito, Gino ha compreso che la strada che voleva percorrere era più complessa del previsto ed è stato coinvolto in una bravata per la quale è stato condannato.

 

Gino D’Acampo, il successo commerciale e televisivo

Proprio quella bravata lo ha convinto a fare sul serio e giocare il tutto per tutto per dare vita al suo sogno originario. Gino si è rimboccato le maniche ed è diventato co-proprietario dell’azienda Bontà Italia, leader nel settore dell’esportazione di materie prime dall’Italia. I prodotto italiani sono ricercatissimi in tutto il mondo e nel corso del tempo la sua azienda è diventata un punto di riferimento e sinonimo di qualità. Il successo è giunto, però, solo quando ha trovato un accordo di distribuzione con la catena di supermercati Tesco, la più diffusa in Gran Bretagna e presente in tutto il resto d’Europa.

Leggi anche ->Eleonora Daniele, il doloroso addio alla tv: nessuno se lo aspettava

Il successo commerciale lo porta a comparire in televisione come ospite di Great Food Life. Nel 2013 Gino espande il suo business, cominciando ad aprire ristoranti in tutto il Regno Unito. La catena porta il suo nome come elemento distintivo, ma ognuno di essi è seguito da un suffisso o da un prefisso differente come: “My Restaurant” o “My Pasta Bar”. In questi anni è anche apparso in qualità di esperto e chef in vari programmi di cucina britannici.

Leggi anche ->Alessia Marcuzzi, il momento imbarazzante: lei sopra a Silvia Toffanin

Per quanto riguarda la vita privata, sappiamo che è sposato da anni con Jessica Stellina Morrison. La donna lo accompagna in ogni avventura professionale, ma si mantiene in disparte. Su di lei infatti si conoscono poche informazioni, ma sappiamo che la coppia in questi anni ha avuto tre figli: Luciano, Rocco e Mia.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here