Grande Fratello Vip, concorrente accusato di aver portato droga: spunta la verità

0
3824

A quanto pare da qualche ora al Grande Fratello Vip sono iniziate delle indagini: qualcuno ha portato della droga nella casa più spiata d’Italia.

grande fratello vip droga

Sembra che quest’anno il Grande Fratello Vip non voglia farsi mancare proprio nulla: adesso pare che qualcuno sia stato accusato di aver portato della droga all’interno della casa più spiata d’Italia (esattamente come quello dell’Isola dei Famosi). A far partire le ‘indagini’ in merito è stata inavvertitamente, Sophie Codegoniche ha fatto una confessione molto particolare ad Alessandro Basciano.

Leggi anche -> GF Vip, grave lutto per Miriana Trevisan: “Lo amavo molto”

L’ex tronista e l’ex corteggiatore si trovavano insieme nella stanza in cui ormai tutti sembrano scambiarsi segreti e confidenze: la sauna. Parlando, la Codegoni si è lasciata scappare come Barù (un altro concorrente della casa, nipote di Costantino della Gherardesca) avrebbe fatto qualcosa di grave a Capodanno. Subito dopo lei, Basciano e Miriana Trevisan avrebbero provato a ‘nascondersi’ dai microfoni infilandosi sotto le coperte del letto così da poter continuare il discorso.

Grande Fratello Vip, droga dentro la casa? Cosa sta succedendo

Nei reality, si sa, accuse di questo genere sono prese molto sul serio: all’Isola dei Famosi in passato scoppiò un vero e proprio scandalo quando si parlò di droga. Questa volta, poi, la redazione ha forse un motivo in più per credere davvero alle parole della Codegoni; poco dopo il suo ingresso all’interno della casa, infatti, Barù ha raccontato tranquillamente di fumare canne da quando “ha 14 anni”… confessione che, se accoppiata a quella di Sophie, ha preoccupato la redazione del programma.

Leggi anche -> GF Vip, Manila furiosa con Lulù: scoppia il caos nella casa

Nascondersi sotto le coperte non è servito a nulla: il discorso tra Sophie Codegoni, Miriana Trevisan ed Alessandro Basciano si è sentito comunque. Anzi, sembra che alla conversazione si siano aggiunte anche le due sorelle Selassié rimaste all’interno della casa. Lulù in particolare a Capodanno si sarebbe anche avvicinata a Barù, sorpresa, chiedendogli se si stesse davvero fumando una canna (ricevendo una risposta positiva). E’ così quindi che inizia il canna-gate anche al Grande Fratello Vip: mentre le voci online si fanno sempre di più, però, sembra che la produzione stia cercando di ‘nascondere’ tutte le clip in cui se ne parla.

grande fratello vip droga