John Travolta perseguitato dai lutti familiari: ora inizia la sua nuova vita

40
480

John Travolta ha perso due grandi amori della sua vita e un figlio: dietro al suo sorriso si nasconde un destino triste e doloroso.

Non tutti sanno che dietro al sorriso, al carisma e all’esuberanza di John Travolta si cela un destino tragico. Due grandi amori nella vita, Diana Hyland, morta nel 1977, e la moglie recentemente scomparsa, Kelly Preston, gli sono stati portati via da un tumore al seno. E nel 2009 l’attore ha perso anche il figlio Jett.

Il cuore spezzato di John Travolta

L’attrice Kelly Preston è stata stroncata dal cancro a 57 anni lo scorso anno, dopo aver condotto una battaglia segreta contro la malattia per due anni: una durissima batosta per il divo di “Grease”, che nel 2009 ha perso anche il figlio 16enne, Jett, scomparso a causa di una crisi epilettica mentre si trovava in vacanza alle Bahamas con la sua famiglia.

Leggi anche –> Libero De Rienzo, arrestato il pusher: cosa gli scriveva l’attore

Leggi anche –> Raoul Bova “sgridato” dalla figlia: il gesto incredibile della bambina

“Ho imparato che superare la morte di una persona è qualcosa di molto personale – ha dichiarato tempo fa John Travolta -. Il lutto è individuale ed è soltanto seguendo la propria strada che si può guarire. La cosa più importante che si può fare per aiutare una persona in lutto è permettergli di viverlo e non complicargli la vita. Questa è la mia esperienza”.

Nonostante tutto, John Travolta non ha perso la speranza. “La vita è un movimento e un percorso. Quello che lasci nelle persone, immagino che sia la tua eredità”. Quanto a lui, “il modo in cui interpretano la mia vita sarà diverso per ognuno. E va bene, perché quello sarò io… La cosa migliore che faccio è cercare di arrivare a quella parte della vita che mi permette di godermela, e quella gioia è sperimentare la danza, la musica… e le persone”. Una lezione di cui far tesoro.

40 COMMENTS

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here