Lady Diana, l’intervista che fece tremare i reali: “Mi tagliavo braccia e gambe”

5
678

Nel dicembre del 1995 Lady Diana ha rilasciato un’intervista in cui ha rivelato la profonda tristezza in cui stava vivendo.

Il 20 novembre del 1995 la storia della famiglia reale britannica è cambiata in maniera radicale. Quel giorno Lady Diana accettò di rilasciare un’intervista in diretta nazionale che è stata seguita da 23 milioni di persone e che nei giorni successivi ha avuto un’eco mediatica internazionale. Mai prima di allora un membro della Royal Family aveva parlato così apertamente della sua sofferenza, mettendo in pubblica piazza i retroscena scabrosi di una relazione che non aveva mai funzionato, ma anche le pecche di un’intera sovrastruttura: quella reale.

Ad intervistarla è stato l’allora semi-sconosciuto Martin Bashir, giornalista ambizioso che nei giorni e mesi precedenti l’intervista fece di tutto per alimentare i dubbi e le paranoie della principessa triste. Si è scoperto nel 1996 che il giornalista ha falsificato delle ricevute per far credere che la Famiglia Reale avesse assoldato dei professionisti per spiarla e che ha falsificato anche un certificato di aborto terapeutico per far credere che Carlo avesse una relazione con la tata dei figli che aveva condotto ad una gravidanza indesiderata.

Inizialmente si è pensato che quei documenti fossero stati consegnati a Lady Diana per estorcerle delle confessioni sensazionali. Tuttavia questa ipotesi è stata smentita dalla ‘BBC’, l’emittente per cui Bashir lavorava. L’ex direttore dell’emittente, Tony Hall, sulla questione ha rivelato: “Non fu una buona idea produrre questi documenti e il signor Bashir lo ammette. Ma abbiamo confermato che in nessun modo sono stati utilizzati per ottenere l’intervista con la principessa Diana”.

Una versione, questa, che non coincide con quella del fratello di Lady Diana, Charles Spencer. Questo infatti ha parlato del modus operandi di Bashir definendolo “Pura disonestà”, inoltre ha precisato che: “Se non avessi visto quei documenti non avrei mai presentato mia sorella a Bashir”. Era stato proprio Charles infatti a presentarli e a consigliare alla sorella di rilasciare l’intervista.

Leggi anche ->Belen, Antonino prende in giro la figlia: scoppia il finimondo sui social

Le rivelazioni di Lady Diana che hanno fatto tremare la Corona

Nel corso dell’intervista Lady Diana si è aperta completamente, decidendo di raccontare tutta l’infelicità che le aveva causato il matrimonio con il Principe Carlo. La principessa non si sentiva amata e non si sentiva abbastanza perché il marito non aveva mai smesso di amare Camilla Parker-Bowles (sua attuale compagna) che in quel periodo era l’amante: “Eravamo in tre in quel matrimonio. Un po’ troppo affollato”. Diana ha ammesso anche che c’era un’amicizia speciale tra lei e James Hewitt (ritenuto da alcun il vero padre di Harry): “È stato un mio grande amico in un momento molto difficile”.

Leggi anche ->Amedeo Goria e fidanzata, terribile imprevisto nella notte: cos’è successo

La parte che ha scosso la Famiglia Reale, però, è stata quella relativa alla depressione: “Ti svegli la mattina sentendo che non vuoi uscire dal letto, ti senti incompresa e giù di tono”. Un dolore profondo che l’ha portata a compiere gesti estremi: “Hai così tanto dolore dentro di te, che provi a ferirti, perché vuoi aiuto, ma stai chiedendo l’aiuto sbagliato…Non mi piacevo, mi vergognavo perché non riuscivo a sopportare la pressione…Mi ferivo le braccia e le gambe”.

5 COMMENTS

  1. สล็อตเว็บตรง ไม่ผ่านเอเย่นต์สล็อตเว็บตรง สล็อตเว็บแท้เว็บแม่ เว็บสล็อตเว็บตรงต่างประเทศ สล็อตตรงต่างประเทศ เว็บสล็อตตรงแตกง่าย

  2. แจกเครดิตฟรี 300 ไม่ต้องฝาก ไม่ต้องแชร์WM-CASINO เว็บตรง WM แจกโบนัสเครดิตฟรี 300 บาท ไม่มีเงื่่อนไข เปิดยูสใหม่ รับได้ทันมี เพียงยืนยันตัวตน

  3. เว็บสล็อตเว็บใหญ่ เกมสล็อตเว็บใหญ่SOCIAL77ค่ายสล็อตเว็บใหญ่ เว็บตรงเว็บใหญ่ สมัครเล่นสล็อตเว็บใหญ่ รับโบนัสเครดิตฟรี

  4. สล็อตเกมไหนดี โบนัสแตกง่าย DCLUB77 เว็บสล็อตเว็บไหนแตกง่าย เกมสล็อตเกมไหนดีโบนัสแตกบ่อย 2021 เว็บสล็อตเว็บไหนโบนัสแตกดี

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here