Laura Boldrini, la verità sul tumore: la terribile scoperta

0
448

Laura Boldrini parla della malattia che l’ha colpita. Una terribile scoperta che richiederà un percorso lungo. Ecco come sta.

 

Il racconto della Boldrini ha lasciato tutti senza parole. Una situazione molto difficile che all’inizio l’ha lasciata basita dato che non avrebbe mai immaginato una diagnosi del genere.

L’ex presidente della Camera ha parlato a cuore aperto durante il collegamento a Pizzapulita, su La7. Durante il suo intervento ha descritto le difficoltà degli ultimi mesi ma ci ha tenuto anche a rassicurare tutti che ora le sue condizioni sono migliorate.

Laura Boldrini parla del tumore: “Non si sa da quanto tempo fosse lì”

Una diagnosi inaspettata, un fulmine a ciel sereno o come lo descrive la stessa Boldrini “Un’onda anomala che arriva e ti porta via“. Una scoperta che l’ha toccata profondamente e che è andata a modificare il suo atteggiamento.

Leggi anche -> Eleonora Daniele, il doloroso addio alla tv: nessuno se lo aspettava

“Ti fa scoprire le tue debolezze, le tue fragilità e tutte le priorità cambiano e molto non ha più senso”, ha raccontato la donna. Un momento davvero difficile che sarebbe potuto essere ancora più grave se non avesse fatto quella visita. Infatti, come la stesa Boldrini racconta,  sarebbe stata una sua amica a spingerla a farla.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

La risonanza magnetica ha evidenziato il tumore e dopo tutte le procedure necessarie è arrivata anche l’operazione. Fortunatamente non ci sarebbero infiltrazioni. “Sto meglio, diciamo che il percorso è lungo però l’operazione è andata bene” ha raccontato la Boldrini.

Leggi anche -> Chi è Rosa Landi, uccisa con 5 colpi di pistola alla schiena dal marito

Non mancano i ringraziamenti verso i medici e il personale sanitario. Proprio per questo motivo ci tiene anche a lanciare un messaggio molto importante: “Il sistema sanitario pubblico è una grande risorsa. E’ qualcosa su cui investire sempre di più”. Parole che si spera saranno ascoltate. Questa esperienza l’ha anche avvicinata alle realtà oncologiche dove nonostante le difficoltà non manca mai la speranza.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here