Manuel Bortuzzo, il padre attacca Lulù: “Ha avuto un’infezione”

2
3913

Il papà di Manuel Bortuzzo interviene ancora in difesa del giovane per spiegare quali problemi di salute ha affrontato al GF Vip, senza risparmiare critiche a Lucrezia.    

Manuel Bortuzzo ancora sotto i riflettori del Grande Fratello Vip. Il giovane triestino 22enne, tra i concorrenti più amati e stimati dal pubblico e dagli inquilini della Casa più spiata d’Italia, nelle scorse ha stupito tutti alzandosi in piedi per la prima volta. E mentre continua a coltivare il rapporto speciale con Lucrezia “Lulù” Selassié, sembra aver definitivamente superato i problemi di salute che lo avevano aggredito pochi giorni fa. Ma il “caso” fa ancora discutere.

La bordata alla “pretendente” di Manuel Bortuzzo

Manuel ha avuto una febbre da cavallo con fortissimi dolori: una situazione tanto pesante per lui da indurlo a considerare l’ipotesi di abbandonare il reality. Poi, per fortuna, si è rapidamente ripreso, come spiega papà Franco Bortuzzo  in una lunga intervista a Fanpage.it.

Leggi anche –> Manuel Bortuzzo stupisce tutti: si alza e cammina al GF Vip 

Leggi anche –> Manuel Bortuzzo, paura al Grande Fratello Vip: “Sta male”

“L’allarme è rientrato sì, ha avuto una semplice infezione guarita con una cura antibiotica – afferma Bortuzzo senior -. È un problema ordinario e succede spesso, ogni 5 o 6 mesi, è dovuto alla sua situazione”. C’è una motivazione medica anche dietro alla scelta alzarsi in piedi: “Glielo ha consigliato il fisioterapista – ha raccontato Franco -. C’è un medico scelto dalla produzione che lo vede un paio di volte a settimana, da qualche tempo a questa parte. Gli serve come terapia personale perché lo aiuta con la circolazione: più sta in piedi con il peso sulle sue gambe più le cartilagini si rinforzano, a casa lo fa ogni giorno, infatti finora ho sofferto pensando che fosse fermo da tre settimane senza alzarsi”.

Un gesto che Manuel, lungo dal voler dare spettacolo, ha voluto condividere “con i suoi amici e va bene, ma lo fa per la sua salute. Io lo vedo già da un anno e mezzo fare questo esercizio, quindi non mi ha fatto poi così effetto, ma capisco che possa essere stata una grande emozione per gli italiani a casa”. Quindi la stoccata indiretta a “Lulù”: “Credo che siano le dinamiche interne alla casa ad averlo messo in difficoltà. Alcune presenze femminili sono estenuanti, capisco che possa imbarazzarsi, però non voglio immischiarmi, è il suo gioco ed è libero di giocare come crede. La lettera gli servirà per smuoversi e ritrovare il giusto stimolo”. A buona intenditrice…

2 COMMENTS

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here