Mara Venier, il dramma continua: “Non ho recuperato la sensibilità”

5
602

Nelle scorse ore Mara Venier è tornata a parlare del dramma personale che sta vivendo, rivelando di non aver recuperato la sensibilità.

I fan di Mara Venier e sicuramente chiunque segua la tv e i giornali di gossip, ricorderà che in giugno la conduttrice di ‘Domenica In‘ ha parlato di un incidente capitatole durante un intervento ortodontico. A quanto pare il dentista ha sbagliato l’intervento causandole una paralisi di una parte del viso. Mara è stata dunque costretta a sottoporsi ad un secondo intervento nella speranza che questo le facesse recuperare la sensibilità persa.

Lo sfogo televisivo di Mara Venier ha suscitato la dura reazione dell’ordine dei dentisti, i quali hanno accusato la conduttrice di fare un uso privato della televisione pubblica che stava danneggiando non solo il professionista che le ha causato il problema, ma tutta la categoria professionale. Conclusa la stagione televisiva non si è saputo più nulla sulle condizioni di salute della presentatrice né se la riabilitazione avesse finalmente portato a normalizzare la sua situazione.

Leggi anche ->Barbara D’Urso confessa l’amore per Berta: il dettaglio fa infuriare tutti

Mara Venier si sfoga: “Non ho ancora recuperato la sensibilità”

In questi giorni Mara Venier si trova a Forte dei Marmi, dove insieme al marito si gode le vacanze estive e si rilassa prima di tornare in televisione. Quella che avrà inizio a settembre, ha rivelato di recente, sarà l’ultima stagione alla guida di Domenica In come conduttrice. Insomma Mara si prepara ad un futuro in cui il suo impegno in tv sarà meno intenso di quello visto fino ad oggi, così da poter avere maggior tempo per sé stessa e i suoi cari.

Leggi anche ->Mara Venier, domenica di puro piacere: il messaggio stupisce tutti

Proprio in queste ore la conduttrice è tornata sulla questione paralisi facciale rispondendo ad un commento di un fan. Questo infatti, vedendola sorridente in una foto, le ha scritto: “Finalmente ti sei ripresa”, ma lei ci ha tenuto a precisare che non è esattamente così: “No, sto ancora senza sensibilità ma reagisco. Devo”. Quindi in un momento successivo, aggiunge in lacrime: “Scusatemi, è un momento difficile”. Insomma il recupero fisico è ancora lungo e tortuoso, ma lei sta cercando di reagire per non farsi schiacciare dal peso della situazione.

5 COMMENTS

  1. Greetings from Los angeles! I’m bored to death at work so I decided to check out your blog on my iphone during lunch break. I enjoy the knowledge you provide here and can’t wait to take a look when I get home. I’m shocked at how fast your blog loaded on my cell phone .. I’m not even using WIFI, just 3G .. Anyways, wonderful blog!|

  2. Hello terrific website! Does running a blog such as this take a large amount of work? I’ve no understanding of computer programming but I had been hoping to start my own blog in the near future. Anyhow, should you have any recommendations or techniques for new blog owners please share. I know this is off subject however I simply needed to ask. Appreciate it!|

  3. I am extremely inspired with your writing abilities and also with the layout on your weblog.
    Is that this a paid topic or did you customize it your self?
    Either way keep up the nice quality writing, it’s rare to look a nice weblog like this one today..

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here