Mara Venier, tremenda gaffe in diretta: come ha chiamato Pierpaolo Sileri

0
287

Anche oggi a tenere banco su Rai 1 c’è Mara Venier col suo seguitissimo contenitore, Domenica In, dove le sorprese non sono mancate. 

L’odierna puntata di Domenica In, come sempre dall’inizio della pandemia, è stata in gran parte dedicata al tema Covid-19, ora che l’emergenza lascia intravedere uno spiraglio di luce in fondo al tunnel e si comincia timidamente a parlare di ritorno alla normalità. Il primo segmento di trasmissione è tutto dedicato al coronavirus, alla curva dei contagi e ai vaccini. Per parlare di Covid sono intervenuti Pierpaolo Sileri, il professor Francesco Vaia, direttore Sanitario dell’Istituto Spallanzani di Roma, Giovanna Botteri e Alessandro Sallusti. Ed è proprio con Sileri, il sottosegretario alla Salute del M5s, che la conduttrice Mara Venier è incappata in un’imbarazzante gaffe.

Lo scivolone (ripetuto) di Mara Venier

Mara Venier si è più volte rivolta all’esponente grillino chiamandolo “ministro”. Peccato però che non lo sia: al massimo è stato viceministro nel governo Conte II (carica nella quale non è stato riconfermato, si mormora, per un rapporto piuttosto burrascoso con Roberto Speranza). Ma niente da fare: per Zia Mara è “ministro”. E va da sé che sui social, a partire da Twitter, si è abbattuta una pioggia di frecciatine e commenti sarcastici sulla conduttrice.

Leggi anche –> Mara Venier, incursione a sorpresa in diretta: rimasti tutti senza parole

Mara Venier ha mostra di avere stima di Sileri, definendolo “una persona molto onesta”. Il sottosegretario, dal canto suo, parlando del vaccino ha sottolineato l’importanza del caso Regno Unito, che ha dimostrato come la vaccinazione sia efficace e mantenga nel tempo l’immunità.

Leggi anche –> Mara Venier, gravissimi atti contro di lei: il dramma della conduttrice

Incidenti di percorso a parte, Domenica In continua a essere un programma campione in termini di share: la lunghissima stagione si concluderà il prossimo 27 giugno, dopo essere stata prolungata oltre la scadenza inizialmente prevista.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here