Michele Merlo, lo straziante messaggio d’addio della madre

0
9054

La madre di Michele Merlo, l’artista stroncato a 28 anni da un’emorragia cerebrale, ha scritto un toccante messaggio sui social. 

In queste ore di indescrivibile dolore, la madre di Michele Merlo, l’artista scomparso a soli 28 anni dopo un’emorragia cerebrale, ha trovato la forza per rivolgere al suo angelo un ultimo saluto via social. Le sue parole hanno lasciato tutti a bocca aperta.

michele merlo maria de filippi

L’addio di mamma Katia a Michele Merlo

La signora Katia ha voluto rivolgere un ultimo saluto a Michele a modo suo, via social, nel tentativo di dare una forma al vuoto incolmabile che questa immensa perdita ha aperto nella vita sua e di suo marito.

“Ciao amore mio grande. Saluta tutti lassù”, ha scritto la mamma di Michele Merlo. “Però ricordati che qui sotto ci siamo noi e sarai tu che dovrai darci la forza per andare avanti, altrimenti non ce la possiamo fare!!! ok?”.

Leggi anche –> Michele Merlo, il dolore della fidanzata Luna: “Non so quando sarò pronta”

Accompagnando al suo messaggio una foto di Michele che invia un bacio, la madre del 28enne ha concluso: “Sarai sempre la mia vita. ‘Mamma Katia’, mi chiamavi sempre così. Ti amo. Ti abbraccio con la tua canzone preferita”.

Parole che fanno eco a quelle pubblicate diverse ore fa dal padre di Michele Merlo, Domenico: “Questa sera guardate tutti il cielo, troverete una STELLA, la più luminosa è Michele. Vi abbracciamo tutti, vi voleva un gran bene. Noi vi vogliamo un bene immenso. GRAZIE”.

Leggi anche –> Morte Michele Merlo, aperta un’inchiesta all’Ausl di Bologna

Oltre al dolore, però, i genitori di Michele provano anche rabbia per una morte che forse poteva essere evitata. “Sono incazzato, mi hanno detto che intaso il pronto soccorso per due placche in gola”, ha rivelato il padre del cantante nelle scorse ore. Parlando col Resto del Carlino, l’uomo ha spiegato che l’equipe dell’ospedale bolognese è stata favolosa, ma ora lui e sua moglie vogliono capire “se questo si poteva evitare. Perciò chiederemo anche che sia disposta l’autopsia sul corpo di Michele. Poi potremo pensare al funerale e a dargli l’ultimo saluto”. Intanto, papà Domenico si è già rivolto ai suoi avvocati per sporgere denuncia: “Ci sono moltissime ombre e noi vogliamo chiarezza” ha detto.