Nunzia De Girolamo, paura a Benevento: dramma nella villa di famiglia

85
828

L’abitazione era vuota al momento della rapina: i ladri hanno portato via soldi, gioielli e due pistole. Il messaggio di Nunzia De Girolamo sui social: “Grazie dell’affetto”. 

Risveglio da incubo per Nunzia De Girolamo. Nella notte i ladri hanno svaligiato la villa della sua famiglia a San Nicola Manfredi, in provincia di Benevento. L’abitazione, in cui vivono gli anziani genitori dell’ex ministro, era vuota al momento della rapina. I proprietari si sono accorti del furto al loro rientro e, dopo una prima reazione di choc e paura, hanno immediatamente avvisato le forze dell’ordine.

Un’esperienza da incubo per Nunzia De Girolamo e i suoi cari

Non è chiaro a quanto ammonti il bottino, ma a quanto pare i ladri sono riusciti a portar via denaro, gioielli e due pistole regolarmente detenute. Si tratta di un valore piuttosto ingente, dunque. Secondo le prime ricostruzioni degli inquirenti, i ladri sarebbero entrati nella villa dei De Girolamo attraverso una finestra al piano terra, che i Carabinieri nel corso del sopralluogo hanno trovato forzata.

Leggi anche –> Gianni Morandi, da oggi cambia tutto: necessario dopo le gravi ustioni

Probabilmente i ladri avevano già studiato la struttura, individuando gli spazi abitati dalla De Girolamo famiglia e trovando un punto di accesso “vulnerabile” da sfruttare al momento opportuno. Purtroppo ci sono riusciti.

Leggi anche –> Anna Tatangelo, mai vista così: “Tu non hai capito chi sono”

Attraverso una storia Instagram l’ex ministro del Governo Letta e attuale conduttrice di un programma su Rai 1 ha voluto ringraziare tutti per l’affetto dimostrato: “Grazie per i messaggi d’affetto e per la vicinanza -ha scritto -, episodi di microcriminalità nelle zone periferiche sono sempre di più e dobbiamo tenere alta l’attenzione perché è una brutta violazione della privacy ricevere una cosa del genere, ma il pericolo è dietro l’angolo. I miei genitori stanno bene, non erano in casa”.

85 COMMENTS

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here