Patrizia Pellegrino da brividi: “Padre Pio mi ha salvata dal tumore”

7
813

Dopo la sua battaglia contro il tumore Patrizia Pellegrino racconta di essere stata “miracolata” da Padre Pio: “Era con me in ospedale”. 

Patrizia Pellegrino è reduce da un’esperienza che ha lasciato un segno profondo nella sua esistenza, nel bene e nel male. Il 9 febbraio scorso la nota showgirl è stata ricoverata d’urgenza in ospedale per l’asportazione del rene sinistro allo scopo di eliminare un tumore. Il dramma vissuto, per fortuna a lieto fine, l’ha portata a guardare tutto con occhi diversi.

La toccante testimonianza di Patrizia Pellegrino

“Quando mi sono risvegliata dall’operazione – rivela Patrizia Pellegrino al magazine Nuovo – ho sentito un intenso profumo di rose, che mi ha fatto percepire la profonda vicinanza di Padre Pio”. Allora “mi sono sentita rincuorata e ho capito che tutto sarebbe andato per il meglio”.

Leggi anche –> Patrizia Pellegrino, l’appello in tv per la figlia: “Ha una malattia rara”

Patrizia Pellegrino era già devota del Santo di Pietrelcina. “E’ la seconda volta che mi capita di essere protetta da lui – racconta sempre a Nuovo -. La prima volta è successo quando è nata mia figlia Arianna. Ho avuto complicazioni ai reni anche in quell’occasione e mia figlia pesava solo 450 grammi”. Ebbene, “quando mi sono risvegliata dall’anestesia in ospedale ho visto un’immagine di Padre Pio appesa al muro e l’ho pregato perché aiutasse Arianna a vivere”. La preghiera è stata esaudita.

Leggi anche –> Carolina Marconi, lotta contro il tumore: “Un esempio? La verità è un’altra”

Tornando a quell’episodio, Patrizia Pellegrino confessa: “Non so come avrei affrontato la perdita di un altro figlio dopo Riccardo, morto a sette giorni dalla nascita”. E si dice “fermamente convinta che Padre Pio abbia salvato la vita ad Arianna e, a distanza di anni, ha fatto la stessa cosa con me”. La showgirl assicura di aver percepito un “intenso profumo di rose”, e che “lo ha sentito anche un’infermiera”. “A breve- conclude – andrò a San Giovanni Rotondo a ringraziare personalmente il Santo”.

7 COMMENTS

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here