Pensioni, il Covid-19 ha tristemente portato anche qualcosa di buono

0
4180

A causa (o forse grazie) della pandemia di Covid-19, l’età per le pensioni è stata congelata per qualche anno

pensioni

A quanto pare per via della pandemia di Coronavirus che da quasi due anni sta dilagando per tutto il mondo, in Italia c’è stato un arresto sulle pensioni. Infatti, ora come ora si può andare in pensione che 67 anni di età e questa cosa sarà valida probabilmente per altri due anni. Sebbene questa normativa derivi da una tragedia come il Covid-19, è indubbio che convenga sia ai cittadini sia a coloro che si occupano di promulgare legislazioni legate alle pensioni. Il fatto che questa decisione si debba ad una pandemia è tuttavia terribile, visto che l’aspettativa di vita è scesa a 65 anni nel 2020, 13 mesi in meno rispetto all’anno precedente.

Potrebbe interessarti leggere anche –> Luca Barbareschi, la rivelazione sui figli lascia tutti senza parole

pensioni

Cosa succede alle pensioni nei prossimi anni

Con il fatto che le aspettative di vita, a causa della pandemia di Covid-19, si sono abbassate, di conseguenza anche l’età pensionabile è scesa. Al momento si stanno facendo degli studi per cercare di prevedere cosa succederà nei prossimi anni. Secondo i dati presi in analisi, inoltre, è probabile che l’età per le pensioni rimanga invariata fino almeno al 2023. Al momento, tuttavia, quelle che si stanno portando avanti sono solo speculazioni e non abbiamo la certezza di come gli eventi del 2020 e del 2021 andranno a influire sui prossimi anni. Inoltre non sappiamo neanche se i vaccini influiranno sull’aspettativa di vita globale o meno.

Potrebbe interessarti leggere anche –> Gianfranco Stevanin, chi è il serial killer che ha stuprato e ucciso sei donne

Tenendo in considerazione che si sta vivendo un momento di grande incertezza, non si può certamente eliminare l’opzione per cui l’età per le pensioni potrebbe nuovamente salire se ci dovesse essere un aumento delle aspettative di vita. Questo potrebbe addirittura portare l’età pensionabile a 68 anni entro il 2030. Al momento non possiamo fare altro che attenerci alle legislazioni in atto e aspettare di avere dati più sicuri.

pensioni