Nuova ondata di caldo record: 40 gradi in quasi tutta Italia

1
92

Estate bollente per gli Italiani: da questa settimana una nuova ondata di caldo travolgerà il Paese. Solo alcune zone saranno risparmiate.

E’ il ritorno di fiamma dell’anticiclone africano, che colpirà il Sud e molte regioni del Centro-Nord (arrivando a toccare anche i 40 gradi). Sono poche le regioni italiane che non verranno colpite. A quanto pare, come spiegato dagli esperti di 3bmeteo.com, “occorrerà attendere il fine settimana e, dunque, l’ingresso di correnti più umide e temperate dai quadranti nordoccidentali per un apprezzabile calo termico anche sulle regioni centro-meridionali”.

Leggi anche -> Un posto al sole, Agnese Lorenzini rivela tutto sulla sua sbandata

Mercoledì sarà la giornata più calda: nel Centro-Nord si toccheranno i 37-38 gradi in Valpadana, Toscana, Umbria e bassa Sardegna. Il Sud sarà la regione più colpita: 40 gradi nel foggiano e 37-38 gradi nel cosentino e catanese. Il Nord, per il momento, avrà una tregua: sono previsti dei temporali che faranno abbassare le temperature, rendendole più sopportabili.

Estate rovente, come sopravvivere al caldo

Il caldo diventa un pericolo non indifferente quando si superano i 32-35 gradi. In vista del picco di queste settimane, è importante che tutti gli italiani sappiano come affrontare questa ondata bollente. E’ importante mantenersi idratati, bevendo molta acqua (almeno due litri), anche se non si ha particolarmente sete; in alternativa si può anche consumare del tè (purché non ghiacciato), cercando di evitare bevande alcoliche. Si possono bere succhi di frutta e bevande gassate, ma con la consapevolezza che non idratano tanto quanto l’acqua.

Leggi anche -> Chiara Ferragni, crisi in famiglia: il rapporto con le sorelle non sarà più lo stesso?

Si dovrebbe evitare di uscire nelle ore più calde (quindi dalle 11.00 alle 17.00) e rinfrescare tutti gli ambienti aprendo le finestre. Quando si esce, si deve rimanere all’ombra; si può restare sotto l’ombrellone o usare un cappello per proteggere la testa. Dopo aver passato l’anno chiusi in casa è normale volersi godere questa estate: l’importante però è farlo in totale sicurezza.

1 COMMENT

  1. 346883 163632Superb weblog here! Also your website loads up quite quick! What host are you employing? Can I get your affiliate link to your host? I wish my web site loaded up as rapidly as yours lol xrumer 341537

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here