Renato Zero, chi è l’ex moglie Lucy Morante: la verità sul loro matrimonio

0
211

Conosciamo meglio Lucy Morante, ex moglie di Renato Zero, ed i dettagli della sua storia d’amore con il cantante.

La vita sentimentale di Renato Zero è da sempre avvolta da un alone di mistero. Il cantautore romano è stato sempre molto riservato riguardo la sfera privata, preferendo non dare in pasto ai giornali e al pubblico i dettagli delle sue storie d’amore. Proprio questa sua riservatezza ha fatto sì che nel corso della sua carriera si diffondessero voci riguardanti il suo orientamento sessuale. Il cantautore, infatti, è da anni un’icona del mondo gay ed in più di un’occasione gli è stato chiesto di fare outing.

Renato Zero ha però smentito queste voci sul suo conto in un’intervista rilasciata al sito ‘Gay.it’, spiegando come gli piacciano le donne: “Gay vuol dire estetismo trasgressivo, etero vuol dire affetto e minimalismo. Non mi travesto più, ho voglia di amore, ho scelto le donne“. D’altronde con le donne ha sempre avuto relazioni ed anzi in gioventù è stato sposato con Lucy Morante, sorella del chitarrista dei Goblin, Massimo Morante. Successivamente ha avuto una relazione anche con Enrica Bonaccorti, presentatrice e speaker radiofonica di fama nazionale.

Leggi anche ->Isola dei Famosi, Ilary Blasi sbugiarda Massimiliano Rosolino in diretta

Lucy Morante, chi è l’ex moglie di Renato Zero

Renato Zero e Lucy Morante si sono conosciuti negli anni ’70, quando entrambi stavano intraprendendo la carriera musicale. Lucy, infatti, ha provato a sfondare nel mondo della musica, ma successivamente ha compreso che non era una professione adatta a lei ed ha rinunciato a proseguire. Nel periodo in cui ha convissuto con Renato è diventata la sua manager, senza mai frapporsi tra il compagno e la sua notorietà. Lucy infatti è rimasta nell’ombra, senza l’ambizione di vivere di gloria riflessa.

Leggi anche ->Don Matteo, tutta la verità di Terence Hill sui cambiamenti della serie

Sebbene il loro rapporto coniugale sia finito, tra loro non c’è mai stata una vera e propria rottura. Per Renato Lucy rimane l’amore più importante della vita, lo ha spiegato lui stesso in occasione del 70esimo compleanno: “Non avrei neppure bisogno di dirle bentornata, perché con Lucy non ho mai davvero rotto. È sempre stata parte della mia vita: l’esperienza più bella. E quando non rompi, non hai bisogno di ricucire. Semplicemente, ti ritrovi, e ti riconosci”.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here