Rita Dalla Chiesa, vergogna infinita per l’attacco subito: “Giuro che ti vengo a cercare”

0
942

Recentemente la giornalista e conduttrice Rita Dalla Chiesa ha perso le staffe nei confronti di un hater ed è pronta a fare una denuncia

A volte capita che i personaggi pubblici non siano amati proprio da tutti, anzi: qualcuno arriva addirittura ad odiarli. In questo caso si parla di veri e propri haters, persone che usano il loro tempo per scrivere profonde cattiverie sotto i post dei vip. Il più delle volte si riesce a far finta di nulla, o addirittura a riderci su prendendoli in giro. Tuttavia non sempre è così, soprattutto quando vengono toccati argomenti delicati o persone care. È il caso della giornalista e conduttrice televisiva Rita Dalla Chiesa, la quale è sul piede di guerra e sembra addirittura pronta a far partire una denuncia.

Questa volta per Rita Dalla Chiesa è stato superato un limite abbastanza invalicabile. Perché un conto è se gli hater vanno a colpire lei, un conto invece è se scrivono commenti terribili e cattiverie sotto post che però ritraggono persone a lei care che, tristemente, non ci sono più. La conduttrice e giornalista non ha voluto trattenersi e ha deciso di denunciarla in pubblica piazza pubblicando una serie di commenti di questa persona sul proprio profilo Instagram. Lasciando il nome del profilo in bella vista, la Dalla Chiesa ha poi rivolto le sue parole proprio a questa persona, che ha avuto il coraggio di lanciare i suoi commenti di odio sotto la foto della cognata della conduttrice, venuta a mancare il maggio scorso.

Le parole di fuoco di Rita Dalla Chiesa

La goccia che molto probabilmente ha fatto traboccare il vaso è stata il commento sotto il post per la cognata, Emilia Cestelli. Rita dalla Chiesa, dopo l’ennesimo commento vuoto e denigratorio, ha deciso di prendere provvedimenti. Trovando i commenti di questa hater, la giornalista ha deciso di pubblicarli tutti insieme e le parole che ha usato sono piene di un livore vero. “Giuro che ti vengo a cercare. Voglio guardarti in faccia, e cercare di farti capire quanto male possa fare un ‘e chi cazzo se ne frega?😂😂😂’ diretto a persone per me sacre, che non ci sono più’, e che non hanno avuto quel futuro che, invece, mi auguro abbia tu“.

Potrebbe interessarti leggere anche –> Al Bano, rivelazione choc sui nipoti: perché non può mostrarli in pubblico

Sembra palese che quelle parole, forse scritte per scherno, abbiano profondamente ferito la conduttrice, la quale ha deciso di dire la sua su questa hater. “Da come scrivi immagino che tu sia una ragazzina/o, senza un cervello pensante, molto poco sensibile e con grossi problemi affettivi. Cerca di risolverli presto. Perché vivere come stai vivendo tu, trovando piacere nel ferire gli altri, è come non essere mai nati“.

Potrebbe interessarti leggere anche –> Liliana Resinovich, svolta nelle indagini: spunta verità sconcertante

Alla fine del suo post, Rita Dalla Chiesa ha persino taggato l’arma dei carabinieri e la polizia postale, così da poter segnalare questi commenti. Sebbene presa dalla rabbia del momento, rispondere a commenti di odio di questo tipo spesso non è la soluzione perché non si fa altro che dare visibilità a queste persone. Tuttavia si può comprendere come ad un certo punto non si possano più sopportare certi soprusi.