Sanremo, clamorosa squalifica in arrivo: Amadeus è senza parole

0
1240

E’ cominciata ufficialmente la settimana del concorso canoro più celebre d’Italia: ecco le dichiarazioni del direttore artistico e di Stefano Coletta.    

Siamo finalmente entrati nella settimana del Festival di Sanremo 2022: oggi, lunedì 31 gennaio, in tarda mattinata, Amadeus e il direttore di Rai Uno Stefano Coletta sono stati protagonisti della conferenza stampa del concorso la cui gara vera e propria comincerà domani sera e andrà avanti, come da tradizione, fino a sabato, quando sarà proclamato il vincitore.

sanremo

Nel corso della presentazione della kermesse il conduttore Amadeus ha rivelato alcune importanti novità, facendo chiarezza sui nodi ancora da sciogliere, tra cui le accuse mosse da Junior Cally verso Highsnob, reo di non averlo citato tra gli autori del brano. Una faccenda che si fa di ora in ora più spinosa, anche rispetto al regolamento del Festival. Una nota della Siae, di cui ha dato lettura lo stesso Amadeus, ha messo i puntini sulle “i”.

L’agenda caldissima del Festival di Sanremo 2002

Premesso che è molto “felice di iniziare questa terza avventura”, Amadeus ha voluto ringraziare tutti coloro che hanno lavorato, e che lo stanno ancora facendo, alla realizzazione dell’evento sanremese, con l’auspicio che sia il “Sanremo della gioia”. Poi, dopo aver parlato della felice sorpresa di Fiorello, Ama ha letto il suddetto comunicato Siae. Per quanto riguarda la spinosa faccenda delle accuse mosse da Junior Cally nei confronti di Highsnob, esse sono “del tutto infondate e diffamatorie”: il brano è attribuibile solo a Highsnob, per cui “la canzone è assolutamente in gara”.

Leggi anche –> Marco Mengoni, spunta la verità sul fidanzato: coinvolto il collega

Nel frattempo continua a circolare con insistenza il nome di Marco Mengoni come super ospite musicale, in aggiunta ai già annunciati Cesare Cremonini, I Maneskin, I Meduza e Laura Pausini. Amadeus non ha smentito nulla, confermando che ci sono ancora trattative aperte: “Stiamo lavorando a più cose, a completare la settimana che non è ancora chiusa definitivamente”. Le scommesse restano dunque aperte.

Leggi anche –> Marco Mengoni fidanzato col famoso cantante? Spunta tutta la verità

In conferenza stampa ha preso la parola anche Stefano Coletta. “Intrattenimento e pandemia sono davvero un ossimoro, ma questo ci ha dato grande tenacia – ha detto -. C’è davvero emozione, inferiore personalismo e desiderio di consegnare alla platea televisiva uno show che possa andare incontro ai bisogni primari”. Quanto alle canzoni in gara, “nei testi e nelle musiche c’è un’espressione massima del Festival di Sanremo. Questa volta davvero è un Festival per tutti. Se l’anno scorso siamo andati in una direzione molto coraggiosa musicalmente, mai nessuno avrebbe immaginato i Maneskin alla vittoria e poi a Eurovision, quest’anno queste canzoni rincorrono i nostri bisogni primari. La voglia di innamorarci, di leggerezza, di danzare, di incontrarci e di dirsi. Gran parte di queste canzoni segneranno questo tempo difficile che cerca disimpegno”.