Duro scontro tra Cassano e Adani: non se le mandano a dire – VIDEO

0
190

Nel corso della “Bobo Tv” in diretta su Twitch, Antonio Cassano e Lele Adani hanno discusso animatamente della Superlega: ecco cosa si sono detti. 

Antonio Cassano è un fiume in piena sul “caso” della Superlega: “Nove squadre hanno alzato la mano e detto: ‘Ragazzi, abbiamo sbagliato, scusate’, hanno preso delle ammende… le altre tre squadre no, continuano con la loro battaglia… continuano a buttare benzina sul fuoco”. Lui non ci sta, perché il rischio è che ci rimetta il calcio inteso come sport nel suo carattere più autentico, ed è subito match con Lele Adani nel corso della “Bobo Tv” in diretta su Twitch.

Il botta e risposta tra Antonio Cassano e Lele Adani

Adani in un primo momento sembra dare man forte alla posizione di Cassano. Lui però punta il dito anche su “chi vigila” e avrebbe il compito di far girare a dovere la grande macchina del calcio. “Se no – argomenta Adani – è uno sbagliare anche dall’altra parte. Io dico: quella cosa lì è stata fermata sul nascere, obiettivo raggiunto. Adesso bisogna riportare tutto in campo. Come? Tocca a voi ragazzi…”.

Leggi anche –> Lutto nel calcio, morto il portiere del Psg Christophe Revault

Cassano ascolta in silenzio senza nascondere sul suo volto una certa irritazione: si capisce che il discorso del collega non gli va giù più di tanto. Prova a obiettare, gesticola, si dimena in silenzio, poi sbotta: “Lele, lele… No, no…”. Ma Nicola Ventola prende la parola e gli si sovrappone, ammonendolo: “Non puoi essere così drastico!”. Al buon Cassano non resta che incassare il colpo – almeno per il momento.

Leggi anche –> Samuel Piermarini, la promessa del calcio è diventato prete

Lo stesso Ventola durante la diretta si è lasciato andare ad altre considerazioni a dir poco schiette: “Mourinho penso sia l’uomo giusto in un posto di merda complicato da gestire per giocatori, allenatore, per tutti…”. E questo è solo un assaggio.


 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here