Selvaggia Lucarelli fuori di sé: “Quando succede bestemmio”

0
3811

Selvaggia Lucarelli non è nuova a esternazioni rabbiose e furenti. Ecco cosa ha appena scritto la famosa giornalista sul suo profilo Instagram. 

selvaggia lucarelli matteo bassetti barbara d'urso

Chi conosce Selvaggia Lucarelli sa bene che la nota giornalista quando si arrabbia diventa un fiume in piena. Lo ha dimostrato anche nei giorni scorsi con le sue tenaci battaglie e accorate denunce per le questioni a cui tiene. Stavolta, però, a mandarla su tutte le furie è stato un fattore “esterno” e apparentemente secondario come il maltempo abbattutosi su Milano.

Lo sfogo di Selvaggia Lucarelli

“Ma tu come fai quando piove col terrazzo? Bestemmio”: così scrive, fuori dai denti, Selvaggia Lucarelli nell’ultimo post sul suo seguitissimo profilo Instagram. E, come se non bastasse già quelle parole a rendere l’idea, aggiunge gli hashtag: “#milano #TORNADOCAZZO“.

Leggi anche –> Selvaggia Lucarelli, reazione furiosa su Instagram: “Un mucchio di trogloditi”

Un vero salto di “stile”, se così si può dire, per Selvaggia Lucarelli, solitamente più pacata e misurata nell’esprimere il suo pensiero. Sarà forse la delusione per il tornando piombato nella sua Milano in questo primo timido inizio di estate, o magari l’esasperazione esplosa in un sol colpo dopo i lunghi difficili mesi che tutti noi ci stiamo lasciando alle spalle, tra restrizioni, lockdown e paure che ancora covano sotto la cenere, al limite della sopportazione…

Leggi anche –> Selvaggia Lucarelli disgustata: “Mancanza totale di educazione”

Non a caso, a parte qualche utente scandalizzato dalla blasfemia del personaggio pubblico, le reazioni nei commenti in calce al post della Lucarelli sono per lo più comprensive, solidali e divertite.

“In questo si che sei la voce del popolo… Penso tutti in queste giornate tirino giù qualche imprecazione…”, chiosa per esempio un follower. “Selvaggia una di noi 😂😂😂😂😂😂😂” gli fa eco un altro. “😂😂😂vediamo tutta la tua umanità però” aggiunge un altro ancora. Verrà la quiete dopo la tempesta…