Silvan, avete mai visto la figlia Sara Olga Savoldello? Storia, foto, lavoro

0
15326

Silvan ha una figlia, l’avete mai vista? Conosciamo la storia di Sara Olga Savoldello: curiosità, lavoro e foto.

Probabilmente i giovanissimi non ricorderanno nemmeno chi sia il Mago Silvan, eppure Aldo Savoldello è stato un protagonista assoluto della televisione italiana e gli italiani hanno potuto ammirare i suoi trucchi di magia e le sue illusioni. Da grande mago qual è, negli anni è stato ospite anche di diverse televisioni straniere ed ha portato i suoi spettacoli di magia in giro per il mondo, Silvan è riuscito a celare alla perfezione la sua vita privata, facendo emergere solamente la sua figura pubblica.

Gli appassionati sanno che è sposato da tantissimo tempo con Irene Ethel Mansfield, che ha due figli e che vive a Roma. Il resto è assolutamente tenuto nel massimo riserbo. A rivelare qualche dettaglio della vita privata di Silvan è stata qualche tempo fa la figlia Sara Olga Savoldelli in un’intervista concessa a ‘Il Corriere della Sera‘. In questa la donna ha spiegato che ciò che si vede durante gli spettacoli e in tv è frutto di un grandissimo lavoro e di anni di esercizio. Pare che il mago non smetta mai di allenare le mani, così da poter essere sempre pronto a stupire il pubblico con i suoi giochi di prestigio.

Leggi anche ->Mara Venier, la frecciatina alla Fialdini: “Non rispondo perché….”

Sara Olga Savoldello, chi è la figlia del Mago Silvan

Purtroppo di Sara si conosce davvero poco oltre alla sua immensa stima per il padre ed al fatto che proprio l’essere cresciuta in quella casa le abbia fatto sviluppare una passione per la magia ed i giochi di prestigio. L’amore per il lavoro del padre è ciò che l’ha portata a seguirlo in giro per il mondo, motivo per cui la figlia di Silvan si definisce una “Nomade”.

Leggi anche ->Benedetta Rossi e la pace dei sensi: “Dovremmo farlo più spesso”

Nel corso dell’intervista concessa al Corriere, Sara ha anche svelato un piccolo segreto. Silvan ha acquisito una manualità eccezionale nel corso degli anni e questo gli ha conferito un’abilità che non ha nulla a che fare con la magia: “E’ un ottimo massaggiatore: quando vado a trovarlo e mi fa male il collo o la schiena gli chiedo subito di pensarci lui”.