Silvio Berlusconi nuovamente ricoverato al San Raffaele: come sta l’ex premier

2
495

Il leader di Forza Italia è stato ricoverato all’ospedale milanese San Raffaele, come sta Silvio Berlusconi?

Giunta poco fa la notizia del ricovero di Silvio Berlusconi al San Raffaele di Milano. Si tratta dell’ennesimo ricovero per il leader di Forza Italia negli ultimi mesi, ma le sue condizioni non dovrebbero essere preoccupanti. Come riportato da ‘Ansa’, infatti, l’ex premier è stato ricoverato per proseguire la terapia utile a superare gli strascichi dovuti al contagio da Coronavirus avuto nel settembre dello scorso anno.

Subito dopo essere uscito dall’ospedale, Silvio Berlusconi aveva fatto capire che la malattia Covid-19 era tutt’altro che una passeggiata ed aveva dunque avvisato i suoi di fare cautela e prendere le dovute precauzioni per evitare il contagio. Sappiamo inoltre che alcuni pazienti, specialmente quelli che hanno avuto sintomi più pesanti, si devono poi confrontare con effetti secondari a medio-lungo termine. La terapia, dunque, rientra nel piano terapeutico finalizzato ad evitare conseguenze a lungo termine. Berlusconi era stato già ricoverato per lo stesso motivo a fine aprile ed era stato dimesso il primo maggio.

Leggi anche ->Carolyn Smith, lo sfogo contro il tumore: “Non sento mani e piedi”

Silvio Berlusconi, i ricoveri dell’ultimo periodo

La salute di Silvio Berlusconi negli ultimi anni è stata intaccata da diverse problematiche di salute. Nel 2016 l’ex premier è stato ricoverato al San Raffaele per un forte scompenso cardiaco. In quella occasione gli esami hanno evidenziato la necessità di un’operazione d’urgenza per la sostituzione della valvola aortica. Nel 2018 è stato colpito da un ictus ed è stato nuovamente ricoverato nell’ospedale milanese.

Leggi anche ->Denise Pipitone, una ragazza in Calabria potrebbe essere lei: arrivano i Carabinieri

A settembre scorso, come anticipato sopra, è stato ricoverato nuovamente dopo aver contratto il Covid-19, mentre a gennaio 2021 è stato ricoverato all’ospedale del Principato di Monaco dopo un affaticamento al cuore. In quell’occasione si è trattato solo di un ricovero preventivo: per precauzione Berlusconi ha fatto dei controlli e quando ha avuto gli esiti è stato dimesso ed ha potuto fare ritorno a casa.

2 COMMENTS

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here