Mamma e figlia 14enne trovate morte impiccate, le prime parole del padre

0
253

Una vera tragedia quella che si è consumata nel messinese: un suicidio-omicidio per cui una madre e la figlia di 14 anni sono morte impiccate. Spunta la lettera d’addio.

messinese mamma figlia impiccate

A Santo Stefano di Camastra, in provincia di Messina, ieri sera 29 maggio si è consumata una vera e propria tragedia: una donna di 40 anni, Mariolina Nigrelli, e sua figlia di 14, Alessandra Mollica, sono state trovate impiccate nella loro casa in campagna. La donna, prima di compiere l’estremo gesto, ha scritto una lettera che è stata trovata sul tavolo in cucina in cui ha scritto: “Porto via con me Alessandra, mi spiace chiedo perdono“. A quanto pare nell’ultimo periodo la donna non stava molto bene, come testimoniano alcuni dei suoi ultimi post su Facebook con frasi del tipo: “Certe cose si capiscono solo dopo. Molto dopo. Troppo dopo“, oppure “Facile giocare con le parole. Difficile giocare con la vita. Schifoso è giocare con le persone“.

Potrebbe interessarti leggere anche –> Denise Pipitone, nuovo colpo di scena: “Vicini agli arresti”

mamma figlia morte impiccate

Il dolore del marito e padre che ha trovato le sue ragazze impiccate: una tragedia infinita

Il marito di Mariolina Nigrelli e padre di Alessandra, Maurizio Mollica, lavora come fabbro a Messi e ha raccontato ai carabinieri che cosa è accaduto ieri sera: “Ieri pomeriggio, poco dopo le sette, mia moglie non rispondeva al telefono. Mi sono preoccupato. Le ho cercate ovunque in paese, poi sono andato nella nostra casa di campagna. E lì mi sono trovato davanti alla tragedia“. L’uomo ha trovato la donna e la sua bambina impiccate ad una trave, all’interno della loro abitazione a Santuario del Letto Santo.

Potrebbe interessarti leggere anche –> Domenica In, frase choc della virologa Gismondo: “L’importante è che i morti…”

Da una prima analisi fatta dal medico legale si ipotizza che si tratti di un omicidio-suicidio, tuttavia mercoledì verrà effettuata l’autopsia su entrambi i corpi, così da essere certi sulle cause della morte. A quanto sembra tra Maurizio Mollica e Mariolina Nigrelli a volte scoppiavano delle liti, cosa che l’uomo ha confermato: “L’ultima discussione ieri mattina. Erano liti riguardanti l’educazione di nostra figlia“. Il paese è sconvolto da questa tragedia e il sindaco ha annunciato che proclamerà lutto cittadino.

famiglia mamma figlia impiccate

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here