Tu sì que vales, Sabrina Ferilli imbarazzata in diretta: “Mi si è rotto”

3
301

A Tu sì que vales un piccolo imprevisto ha lasciato Sabrina Ferilli… in déshabillé: ma in che modo si è strappato esattamente il suo vestito?

Sabrina Ferilli sembra essere la ‘vittima’ preferita per molti degli scherzi a Tu sì que vales: se qualche concorrente deve provare qualcosa di strano (o semplicemente la De Filippi si sta annoiando troppo) l’attrice romana finisce sempre per essere la ‘cavia’. Questa volta, però, nessuno avrebbe potuto organizzare nulla: ha fatto tutto da sola la Ferilli (con suo grande dispiacere).

Leggi anche -> Raimondo Todaro, il ritorno di fiamma con Francesca Tocca è ufficiale

Tutto è iniziato con una delle solite ‘torture’: Giovannino, concorrente ricorrente all’interno del programma, ha iniziato il suo show. Solitamente la Ferilli è la persona che più subisce gli scherzi e le burle del personaggio, e l’ultima puntata non è stata un’eccezione alla regola. Questa volta però l’attrice ha deciso di rincorrere Giovannino per lo studio, finendo anche dietro le quinte.

Tu sì que vales, Sabrina Ferilli: “Potrei morire”

Quando è riemersa sul palco, Sabrina Ferilli aveva il vestito strappato: una delle spalline si è rotta e pendeva tristemente dalla spalla destra dell’attrice. Gli altri giudici (Maria De Filippi, Gerry Scotti, Rudy Zerbi e Teo Mammucari) sono rimasti particolarmente sorpresi dall’aria ‘arruffata’ della donna, che solitamente appare elegante. La Ferilli, infatti, è caduta mentre inseguiva Giovannino dietro le quinte: “Mi si è rotto il vestito” ha confessato tristemente al pubblico.

Leggi anche -> Ballando con le stelle, Andrea Iannone sta male in diretta: panico in studio

Lo sfortunato episodio dell’attrice con il vestito non ha però soddisfatto la De Filippi, che ha continuato a prendere in giro l’amica per tutto il resto della puntata. In particolare, Maria ha scherzato su come la Ferilli organizzi una cena di famiglia ogni volta che deve lasciare Roma. “Non si sa mai!” ha risposto l’attrice, forse ricordando la caduta appena fatta, “potrei sempre morire”.

3 COMMENTS

  1. Excellent blog! Do you have any hints for aspiring writers?
    I’m hoping to start my own website soon but I’m a little lost on everything.

    Would you propose starting with a free platform like WordPress
    or go for a paid option? There are so many options out there that I’m totally
    confused .. Any ideas? Many thanks!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here