Valeria Marini, il dramma della madre: segnata profondamente

0
6214

Valeria Marini ha raccontato a Oggi della terribile disavventura di cui è stata vittima sua madre Gianna: un’esperienza che l’ha segnata profondamente.  

Da tempo Valeria Marini e soprattutto sua madre Gianna Orrù non riescono a dormire la notte. La ferita della disavventura di cui l’anziana signora è stata vittima brucia ancora. E l’esperienza ha segnato anche sua figlia, che in esclusiva su Oggi ha voluto ricordare questo brutto capitolo della loro vita.

La truffa ai danni della mamma di Valeria Marini

Mamma Gianna ha purtroppo subìto una truffa che le è costata oltre 300mila euro. L’uomo che ha raggirato la signora Orrù è stato molto abile a ordire una “sceneggiatura da film” e incastrarla: pare che la Marini avesse provato a metterla in guardia, ma a nulla è servito. L’anziana ha riposto la sua fiducia (e soprattutto i suoi soldi) nelle mani di un uomo che le avrebbe poi sottratto ben 335mila euro.

Leggi anche –> Supervivientes, Valeria Marini star anche in Spagna: “Si parla solo di lei”

Leggi anche –> Valeria Marini, la lite furibonda a Supervivientes: ora la odiano tutti

“Mia madre è stata malissimo e ancora non ne è fuori” ha raccontato la Valeria Nazionale a Oggi. “Ha un’ansia devastante, l’idea di essere stata messa in scacco da un uomo che aveva ottenuto la sua fiducia la tormenta: non si dà pace”. E la diretta interessata fa mea culpa: “Era una questione di orgoglio, di dignità personale. Mi ritenevo perfettamente in grado di gestire la faccenda e di riavere quanto avevo investito. Era dura ammettere a me stessa che ero stata ingannata, turlupinata, umiliata… Mi fidavo troppo di lui e cacciai da casa mia Valeria quando seppi come si era rivolta a lui”.

“L’ho messa in guardia – ha confermato showgirl -. Ma era tardi. Se l’è presa con me, non mi ha creduta… ho assunto un investigatore privato per dimostrare a mia madre quello che accadeva. Se l’è presa a morte, non mi ha parlato per mesi”. L’unica nota positiva è che il rapporto tra madre e figlia è salvo.