Victoria Beckham irriconoscibile, cosa ha fatto al suo viso: tutti sconvolti

0
583

L’ultima foto pubblicata online di Victoria Beckham ha scatenato il web: il volto della donna sarebbe ormai irriconoscibile.

 

L’ultima comparsa di Victoria Beckham in televisione ha sconvolto i telespettatori, che si sono riversati online per parlare della stilista. Victoria avrebbe dovuto presentare a Good Morning America la sua nuova linea di blush, ‘Cheeky Posh’ (chiamata così in onore del suo nomignolo ai tempi delle Spice Girls, ‘posh spice’). Il pubblico, però, si è concentrato solo ed unicamente sul suo volto.

Leggi anche -> Elisa Isoardi snobbata in tv: la scelta drastica della conduttrice sconvolge tutti

A Good Morning America la donna si è presentata in studio con volto e labbra così gonfi da far preoccupare i fans da casa. “E’ stranissimo” ha scritto una telespettatrice su Twitter, “quando parla le si muovono solo gli occhi e la bocca… non è naturale”. La stessa utente, poi, rincara la dose: “Botox ed il filler possono funzionare bene per le foto, ma wow! Nella vita reale proprio no”.

La foto di Victoria Beckham scatena il web:

In pochissimi, quindi, hanno ascoltato l’intervista della Beckham (che oltre a promuovere la sua linea di cosmetici ha anche parlato del suo matrimonio). Victoria per molti ha sempre rappresentato l’ideale di bellezza, ma sembra che le cose ultimamente le siano un po’ sfuggite di mano: è innegabile che sia ricorsa a qualche ‘ritocchino’ alle labbra, ma l’effetto finale è stato tutto fuorché naturale.

Leggi anche -> Can Yaman si consola con Francesca Chillemi: ma qualcosa non torna

Le labbra però non sono l’unico punto su cui si sono soffermati i telespettatori. C’è infatti chi ha notato che l’intero volto della donna sembra “tirato indietro fino a dietro le orecchie, con gli occhi allungati come quelli di un gatto”. Mentre alcuni hanno voluto scherzare sulla situazione (“Chi è il suo chirurgo plastico, il Joker?”), altri sono preoccupati per la Beckham (“Per favore, fatela smettere prima che sia troppo tardi”).

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here