Vite al limite, chi è Irene Walker: la sua storia sconvolge tutti

0
187

Questa sera andrà in onda una nuova puntata della nona stagione di Vite al limite e verrà raccontata la storia di Irene Walker

Questa sera alle 21:20 andrà in onda su Real Time una nuova puntata di Vite al limiteil programma americano che racconta i percorsi di dimagrimento intrapresi da persone fortemente obese. I protagonisti delle varie puntate si rivolgono al dottor Nowazaradan e allo staff dello show per poter perdere peso. Nell’episodio di oggi si parlerà di Irene Walker: una donna di 39 anni di Houston, Texas, la quale parte da ben 270 kg. Scopriamo insieme il suo percorso e quanti chili è riuscita a perdere grazie al dottor Now.

Potrebbe interessarti leggere anche –> Tu sì que vales, scintille tra Teo Mammucari e la Ferilli: “Ma che dici?!”

La storia di Irene Walker a Vite al limite

La storia di Irene Walker ha alcuni aspetti in comune con quelle dei protagonisti di puntate precedenti. Essendo arrivata a pesare ben 270 kg, la donna texana non riesce più a fare tutte le cose che faceva prima in autonomia. Tra i gesti che più colpiscono, sicuramente c’è il fatto che non riesca più a farsi la doccia da sola. Inoltre, a 39 anni è già nonna e vive in un appartamento con il figlio, la nuora e suo nipote. Visti i suoi problemi di mobilità, è fortunata ad avere una famiglia che si occupa di lei, tuttavia vorrebbe riprendere la sua vita in mano ed è per questo che si è rivolta al dottor Now. e allo staff di Vite al limite.

Potrebbe interessarti leggere anche –> Bebe Vio, dalla malattia alle Olimpiadi: chi è davvero la giovane campionessa

A quanto pare Irene da bambina ha subito diversi traumi, i quali l’hanno portata a somatizzare tutto il suo dolore attraverso il cibo. I suoi genitori, infatti, si sono separati che lei era piccola dopo che il padre aveva esercitato episodi di violenza su di loro. Vista questa infanzia, mangiare era diventato il suo più grande conforto e, piano piano, non ne ha più potuto fare a meno. Probabilmente non ha aiutato nemmeno diventare mamma a soli 17 anni e dover crescere un figlio da sola. Infine, ha perso entrambi i genitori, la sorella maggiore e una zia in soli due anni: tutto ciò l’ha lasciata psicologicamente molto provata e ha trovato conforto solamente in suo figlio e, ancora una volta, nel cibo. Dopo aver iniziato il percorso con il dottor Nowazaradan, Irene ha perso circa 28 kg, arrivando a pesarne 242. Nel corso della puntata di Vite al limite scopriremo se sono bastati per eseguire il bypass gastrico.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here