Vite al limite, la triste storia di Gina Krasley: morta a soli 30 anni

4
731

Gina Marie Krasley non ce l’ha fatta, dopo aver partecipato a Vite al limite la ragazza ha perso la vita a soli 30 anni.

Nel 2020 è andata in onda una puntata di Vite al Limite, sia negli Usa che in Italia, in cui abbiamo assistito al percorso di Gina Marie Krasley all’interno della clinica del dottor Nowzaradan in Texas. La ragazza, come molti protagonisti del programma, prima di intraprendere il percorso di dimagrimento aveva condiviso con il medico e con il pubblico le ragioni della sua obesità.

La 29enne si era rifugiata nel cibo dopo aver passato un’infanzia complessa, nella quale aveva subito abusi e violenze da parte del padre. Il disturbo alimentare iniziato in tenera età è continuato anche in età adulta, fino a farla arrivare al peso esondante di 270 chili. Il suo disturbo alimentare ed i conseguenti problemi di salute avevano generato problemi anche nella sua nuova famiglia, quella composta con la moglie Beth.

Leggi anche ->Sangiovanni, cambia tutto all’improvviso con Giulia Stabile: l’annuncio spiazza i fan

La triste storia di Gina Krasley: la ragazza è morta a 30 anni

Secondo quanto si era visto in video, sembrava che il percorso effettuato all’interno della clinica fosse servito per farle perdere peso e avviarla ad una nuova vita. Tuttavia nei mesi successivi alla trasmissione qualcosa è andato storto. Sembra che la giovane donna avesse fatto causa al programma, raccogliendo le firme di altri dieci concorrenti insoddisfatti di quanto visto. Tra le accuse mosse alla trasmissione c’era quella di averla costretta ad una dieta estrema che aveva peggiorato la sua salute mentale, ma anche di aver dovuto mangiare più di quanto volesse per esigenze di trama.

Leggi anche ->Gigi D’Alessio, la verità sulla stroncatura dell’ex valletta di Mike: “Si vede che sei…”

Un’indiscrezione, questa, uscita qualche settimana dopo il suo decesso, avvenuto l’1 agosto di quest’anno. Non sappiamo quali siano state le cause della sua morte, ma la famiglia per il funerale ha chiesto che tutti si vestissero di rosa e viola, una precisa richiesta di Gina Krasley, dato che erano i suoi colori preferiti. Prima di morire la giovane donna aveva avviato un corso di danza per persone dalle taglie forti, voleva mandare il messaggio che la danza era adatta a chiunque la amasse.

Gina Krasley

4 COMMENTS

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here