Vite al limite, la triste storia di Lisa: dall’intervento alla morte a soli 50 anni

0
4219

Vite al limite torna a raccontare l’avventura senza lieto fine di Lisa Fleming. Ecco tutto quel che c’è da sapere su di lei. 

lisa fleming

Lisa Fleming è stata una delle indimenticabili protagoniste della sesta stagione di Vite al limite. Quando si è rivolta al programma del Dottor Nowsaradan aveva 49 anni e viveva a Mobile, nell’Alabama (Stati Uniti). All’inizio pesava 320 chili, ma grazie all’intervento di chirurgia bariatrica ne ha persi ben 90. Il suo corpo aveva già ceduto, suscitando parecchie polemiche, poi purtroppo il 23 agosto 2018 la donna è venuta a mancare a soli 50 anni.

La vicenda di Lisa Fleming a Vite al limite

Lisa è spirata nella sua casa in Texas. A quanto pare dopo lo show era rimasta immobilizzata a letto. Un epilogo tragico che nessuno avrebbe mai potuto aspettarsi. A dare il triste annuncio è stata sua figlia Danielle su Facebook: “Sono davvero senza parole in questo momento. Dio sa se volevo che resistessi fino al mio arrivo, ma sapeva cosa era meglio per me. Non avevo bisogno di vederti così! Questa mattina mi sono seduta e ti ho tenuta le mani per quattro ore sapendo che niente di quello che avrei potuto fare ti avrebbe riportato da me. Chi mi conosce sa che ho dato tutto a mia madre! Lei era il mio mondo e io ero il suo. Mamma, ti amo infinitamente! Sono felice che tu non stia più soffrendo e non sia bloccata in quel letto”.

Leggi anche –> Vite al limite, la storia di Sarah Neeley: com’è diventata oggi, cambiamento enorme

Leggi anche –> Vite al limite, la storia di Liz: quanto pesava e com’è diventata

Le cause della morte di Lisa Fleming non sono mai state rese pubbliche, e restano dunque avvolte in un alone di mistero. La donna aveva cercato in ogni modo di riconquistare la propria normalità, ma purtroppo non ce l’ha fatta.