Vite al limite, la storia di John e Lonnie: ecco come si sono trasformati

0
1239

I fratelli John e Lonnie Hambrick, 400 kg in due, sono stati protagonisti di Vite Al Limite. Scopriamo insieme che fine hanno fatto.  

I fratelli John Hambrick e Lonnie Hambrick sono due tra i protagonisti più amati di Vite Al Limite nella stagione che in America è andata in onda lo scorso anno. Vediamo cosa fanno e come stanno oggi.

L’avventura di John e Lonnie a Vite al limite

John e Lonnie pesavano oltre due quintali l’uno e il loro è stato un percorso davvero molto difficile e controverso, ma alla fine coronato da successo: non hanno mai mollato e grazie alla loro tenacia e determinazione hanno raggiunto l’obiettivo prefissato.

Leggi anche –> Vite al limite, la trasformazione incredibile di Brandi e Kandi: prima e dopo

Leggi anche –> Vite al limite, la storia di Destinee: quanto pesava e com’è diventata

Nel passato dei due fratelli ci sono in particolare due episodi che hanno segnato per sempre le loro vite: il secondo matrimonio della madre con il nuovo compagno, che purtroppo li picchiava e maltrattava in continuazione, e il coming out di Lonnie nella fase dell’adolescenza, che gli ha creato davvero un’infinità di problemi.

La buona notizia è che entrambi sono riusciti a perdere oltre 150 chili e a riconquistarsi finalmente una vita sana e tranquilla, con la possibilità di fare tutto ciò che prima era loro precluso a causa dell’obesità. Nonostante oggi vivano ancora in due città diverse, John e Lonnie si sentono ogni giorno e si danno forza l’un l’altro in quello che per loro era e resta un vero e proprio percorso senza fine, al netto delle tante soddisfazioni che si sono già potuti togliere, frutto di enormi e duri sacrifici. Una storia, quella raccontata da Vite al limite, che insegna a non mollare mai perché anche la notte più buia prima o poi lascia entrare uno sprazzo di luce.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here