WhatsApp, rivoluzione in arrivo: ecco i modelli su cui non funzionerà più

8
406

Dal prossimo novembre su alcuni smartphone WhatsApp non funzionerà più: la lista completa e tutto quel che c’è da sapere. 

Ormai è solo questione di settimane. Dal prossimo 1° novembre WhatsApp risulterà inutilizzabile per una serie di smartphone che, secondo gli sviluppatori dell’applicazione, sono troppo obsoleti per reggere i nuovi aggiornamenti dell’app di messaggistica. La lista (per fortuna non lunghissima) è dettagliata in un post sul blog ufficiale.

Chi è dentro e chi è fuori da WhatsApp

WhatsApp metterà fuori gioco tutti i modelli che utilizzano il sistema operativo Android nella versione 4.0.4, uscita nel 2012, o precedenti. Si tratta di cellulari che sono stati lanciati sul mercato tra il 2010 e il 2011, quindi forse già in disuso da tempo o utilizzati solo da pochissimi utenti.

Leggi anche –> Whatsapp, la funzione segreta: cosa succede se si preme sull’icona

Leggi anche –> WhatsApp, rivoluzione per chi non sopporta i messaggi vocali: la soluzione definitva

Per quale motivo WhatsApp non funzionerà più su quei dispositivi? La risposta è presto detta: sia dal punto di vista dell’hardware che del software, la nuova versione dell’app non riuscirebbe a essere supportata. Come accennato, il numero di smartphone interessato dalla novità è davvero esiguo, per cui la notizia rilasciata dall’azienda non ha avuto – almeno finora – grande risalto. Per coloro che utilizzano ancora questi device, tuttavia, la scadenza è da segnare in rosso in agenda!

Quanti ai rimedi, lo step successivo per i possessori di modelli che girano su Android 4.0.4 è illustrato nel dettaglio in un altro post aziendale. Basta semplicemente eseguire il backup ed esportare la cronologia delle chat. Come? Aprendo l’app, andando su “alte opzioni”, poi su “impostazioni”, “chat”, “backup delle chat” e infine selezionare “esegui backup”. Se si sceglie di aggiungere i file multimediali, verranno inseriti nel pacchetto i file inviati più recenti. Il conto alla rovescia è cominciato…

8 COMMENTS

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here