WhatsApp, il trucco per recuperare i messaggi cancellati nelle chat

104
1291

Vi sarà sicuramente capitato di avere curiosità nel vedere la notifica di un messaggio cancellato in una chat, ecco come recuperarli su WhatsApp.

WhatsApp è diventato per milioni di utenti uno strumento insostituibile nel quotidiano. L’app di messaggistica istantanea, infatti, permette di rimanere in contatto con persone distanti chilometri, anche se queste dovessero essersi trasferite all’estero. Il fatto che l’app permetta anche di chiamare e videochiamare, inoltre, ha di fatto reso quasi superfluo l’utilizzo di un piano tariffario per le chiamate. Non è un caso, infatti, se negli ultimi anni le tariffe dei gestori telefonici propongono maggiori giga per la navigazione e minuti per le chiamate. Grazie alle app come WhatsApp, gli utenti utilizzano sempre meno i messaggi e le chiamate del proprio piano tariffario.

In questi anni WhatsApp è diventato uno strumento utile anche per il lavoro. Sul social infatti è possibile creare dei gruppi e comunicare con tutti i colleghi allo stesso momento ed in maniera rapida. E’ possibile anche fare delle videoconferenze e condividere il materiale e i documenti utili alla gestione del lavoro. Insomma l’app di messaggistica istantanea è diventata sempre più importante per chi la utilizza. Motivo per cui è diventata di primaria importanza anche la tutela della privacy. Grazie agli aggiornamenti è possibile infatti cancellare i messaggi inviati per errore in una chat, o decidere un tempo di permanenza limitato per tutti i messaggi inviati.

Leggi anche ->Trucco WhatsApp: come convertire in testo i messaggi vocali

WhatsApp, il trucco per leggere i messaggi cancellati

Dopo l’introduzione dello strumento di rimozione dei messaggi errati, in molti hanno provato almeno una volta curiosità nel conoscere il contenuto delle frasi cancellate. Chiaramente nella maggior parte dei casi si tratta di errori in buona fede e dunque il contenuto del messaggio è rivolto ad altre persone semplicemente. Ci sono anche i casi in cui qualcuno può aver scritto nel gruppo sbagliato per commentare qualcosa che accade nel gruppo in cui ha effettivamente condiviso il messaggio.

Leggi anche ->WhatsApp, autodistruzione messaggi e privacy: novità importanti per gli utenti

I più curiosi, quindi, potrebbero avere il desiderio di sapere cosa c’era scritto. Ebbene un modo per saperlo in realtà c’è. Vi basta scaricare l’app WAMR e darle accesso alle chat di WhatsApp. Tenendo sempre aperte le due applicazioni, WAMR conserva tutte le notifiche di messaggio e dunque invalida la successiva cancellazione da parte dell’utente. In questo modo potrete sapere qualsiasi cosa i vostri amici o partner hanno deciso di cancellare, ma offrirete i vostri dati ed i contenuti delle vostre chat ad un app esterna. Sta a voi dunque decidere se prediligere la privacy o far vincere la curiosità.

 

104 COMMENTS

  1. I was wondering if you ever thought of changing the
    page layout of your blog? Its very well written; I
    love what youve got to say. But maybe you could a little more in the way of content
    so people could connect with it better. Youve got an awful lot of text for only having one
    or 2 images. Maybe you could space it out better?

  2. Hey! This is kind of off topic but I need some advice from
    an established blog. Is it tough to set up your own blog?
    I’m not very techincal but I can figure things
    out pretty fast. I’m thinking about setting up my own but I’m not sure
    where to start. Do you have any ideas or suggestions? With
    thanks

  3. Hey just wanted to give you a quick heads up and let you know
    a few of the pictures aren’t loading properly. I’m not sure why but I think its a linking issue.
    I’ve tried it in two different internet browsers and both show the same outcome.

  4. With everything that seems to be building throughout this specific area, a significant percentage of opinions happen to be relatively radical. Nonetheless, I beg your pardon, but I do not subscribe to your whole plan, all be it exhilarating none the less. It would seem to us that your comments are actually not completely validated and in actuality you are your self not even completely confident of your assertion. In any event I did enjoy looking at it.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here