Woody Allen, chi è: età, carriera, vita privata, curiosità sul celebre regista

58
608

Woody Allen è uno dei registi più amati e premiati al mondo: ecco tutto quel che c’è da sapere sul suo conto. 

Regista, sceneggiatore, attore, comico, scrittore, commediografo: Woody Allen, personaggio unico e inimitabile, è tutto questo e molto altro ancora. Conosciamolo più da vicino.

L’identikit di Woody Allen

Woody Allen, pseudonimo di Heywood Allen, nato Allan Stewart Königsberg, vede la luce a New York il 1º dicembre 1935, sotto il segno zodiacale del Sagittario, in una famiglia di origine ebraica: i nonni emigrano dalla Germania agli Stati Uniti alla fine del”800. La madre, Nettea Cherry, lavorava come contabile, mentre il padre, Martin Konigsberg, è stato un incisore e successivamente un tassista. Ha una sorella, Letty, che è produttrice dei suoi film.

La prima volta che è andato al cinema, nel 1937, è stato per vedere Biancaneve e i sette nani: da quel momento il cinema è diventato parte integrante della sua vita. Woody Allen ha mosso i primi passi nel mondo dello spettacolo in TV e a teatro come cabarettista, nel 1966 ha diretto il suo primo film, Che fai, rubi?. Da quel momento ha diretto decine e decine di film di grande successo.

Tra le sue opere vale la pena di ricordare: Prendi i soldi e scappa, Il dittatore dello stato libero di Bananas, Io e Annie, Manhattan, Mariti e mogli, Tutti dicono I Love You, Harry a pezzi, Match Point, Vicky Cristina Barcelona, Basta che funzioni, Midnight in Paris, To Rome with Love e Un giorno di pioggia a New York.

Leggi anche –> Stefania Sandrelli chi è: età, foto, carriera e vita privata dell’attrice

Oggi Woody Allen è considerato tra i principali e più celebri umoristi dell’epoca contemporanea, grazie all’intensa produzione cinematografica (con una media di quasi un film all’anno), ai testi comici e alle gag che ha iniziato a comporre già in età adolescenziale. Il suo stile raffinato e spesso cerebrale l’ha reso uno degli autori più rispettati, punto di riferimento della commedia americana moderna: è considerato “il più europeo” tra i registi statunitensi sia per le tematiche affrontate, sia per il successo dei suoi film, da sempre maggiore nel vecchio continente che in patria.

I temi affrontati da Allen spaziano dalla crisi esistenziale degli ambienti intellettuali alla rappresentazione spesso autoironica della comunità ebraica newyorkese, fino alla critica della borghesia e del capitalismo, e rispecchiano la sua passione per la letteratura, la filosofia, la psicoanalisi, la musica jazz, il cinema europeo, e soprattutto per la sua città natale, New York, dove vive e dalla quale trae continua ispirazione. “Fuori da New York ci sono solo due città al mondo dove mi sento a casa: una è Venezia, l’altra è Parigi” ha dichiarato. Vincitore di quattro premi Oscar, nel 1995 ha ricevuto il Leone d’oro alla carriera alla Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia.

Woody Allen è anche uno degli artisti più pagati di Hollywood, è stato stimato che ogni anno guadagna circa 13 milioni di dollari. Sui social è presente su Facebook ma non su Instagram. E’ un grande fan della musica jazz ed è stato più di 30 anni in psicoanalisi. Da ragazzo eccelleva nel sport e praticava basket, football americano, baseball e pugilato.

Leggi anche –> Grave lutto nel cinema: è morta l’attrice Tawny Kitaen

La vita privata di Woody Allen è stata spesso al centro della cronaca per via di diversi scandali. Nel 1955 ha conosciuto Harlene Susan Rosen, una studentessa 16enne con cui si è sposato l’anno successivo. Il matrimonio è però durato solamente sei anni: nel 1962 i due si sono sperati e, successivamente, la donna querelò l’ex marito per diffamazione perché nei suoi spettacoli la definiva “la terribile signora Allen”.

Nel 1966 Woody Allen si è sposato per la seconda volta con l’attrice Louise Lasser. Anche questo matrimonio non è durato molto e tre anni dopo i due si sono separati. Woody Allen è stato a lungo fidanzato anche con Diane Keaton. Un altro grande amore della sua vita è stato Mia Farrow: i due hanno hanno iniziato a frequentarsi nel 1980, sette anni dopo ebbero anche un figlio, Ronan. Inoltre, nel 1991, il regista adottò come propri i due figli adottivi della compagna, Dylan e Moses. La coppia si separò nel 1992 quando la Farrow scoprì alcune foto pornografiche scattate dal regista a Soon-Yi Farrow Previn, la figlia adottiva della stessa Mia Farrow e del suo ex marito André Previn.

Woody Allen prima cercò di recuperare il rapporto con la moglie, poi iniziò una relazione proprio con Soon-Yi, di 35 anni più giovane di lui. I due si sono sposati nel 1997 a Venezia e hanno poi adottate due figlie di origini asiatiche, Bechet Domani Allen e Manzie Tio Allen.

 

58 COMMENTS

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here